Rifioriscono le aree verdi napoletane: oltre 7 milioni per i parchi

Approvata la prima tranche di lavori in Consiglio Metropolitano. "Siamo soddisfatti", dicono i consiglieri Verdi. "Ora ci soffermeremo su altri sei parchi cittadini". L'elenco dei lavori approvati

(Villa Comunale)

E' stata approvata la scorsa settimana dal Consiglio della Città metropolitana la prima tranche delle risorse del Piano strategico destinate alla valorizzazione delle aree verdi esistenti e di aree verdi ex novo: l'intervento riguarderà il parco della Marinella, la Villa Comunale di Napoli, il Parco Virgiliano, il Parco Massimo Troisi, Parco Villa Letizia e il Parco di Scampia per un totale di 7,73 milioni di euro. 

"Esprimiamo grande soddisfazione", questo il commento dei consiglieri comunali dei Verdi Stefano Buono e Marco Gaudini, del consigliere metropolitano Paolo Tozzi e del portavoce Raffaele Caiazza, "perché è una battaglia che portiamo avanti da tempo sia in Consiglio comunale sia in Consiglio metropolitano. Nei prossimi mesi ci attiveremo per far finanziare anche altre sei aree verdi della città: Parco del Poggio e via Nicolardi (Colli Aminei), il Parco San Gaetano Errico (Secondigliano), Parco Mascagni (Vomero), Parco Salvatore Buglione (Arenella), Parco San Gennaro (Sanità). Siamo disponibili a dare il nostro contributo anche attraverso associazioni, comitati civici e professionisti vicini ai Verdi che in modo gratuito e volontario sono pronti a offrire il loro apporto al territorio".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • Folle fuga in tangenziale dopo aver rubato un'auto: travolgono le auto incolonnate nel traffico

  • ANTEPRIMA - Dalla Spagna: "Ancelotti vuole Isco al Napoli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento