Escursione nella Riserva Forestale: Pasquetta sul Vesuvio con Econote

Lunedì 17 aprile appuntamento alla Rotonda di Torre del Greco con le guide esperte dell'Associazione Vesuvio Natura da esplorare, poi su fino a quota 600 metri sul livello del mare

Torna un appuntamento irrinunciabile per gli amanti della natura: Associazione Vesuvio Natura da Esplorare - Laboratorio AMV ed Econote.it organizzano per il terzo anno consecutivo la Pasquetta sul Vesuvio. 

Lunedì 17 aprile appuntamento alle 10.00 alla Rotonda di Torre del Greco con le guide esperte dell’Associazione Vesuvio Natura da esplorare, poi su fino a quota 600 metri sul livello del mare per l'escursione in Riserva Forestale.

Il percorso si svilupperà lungo il sentiero nella Riserva Forestale che attraversa il famoso Piano delle Ginestre. Ci saranno spiegazioni sulla storia del Vesuvio, la sua evoluzione geologica, gli alberi, arbusti, animali e fiori che possiamo trovare su una delle montagne più famose del mondo.

L'escursione durerà 5 ore tra andata e ritorno, con le soste, come sempre attenti a non lasciare tracce del passaggio con il rispetto del luogo che ospiterà il gruppo, seguendo tutti i criteri di un turismo consapevole e sostenibile. Sarà una esperienza unica per gli amanti della natura e delle passeggiate all’aria aperta. 

Per informazioni e prenotazioni (obbligatoria): info@econote.it o 3936098130 (anche whatsapp)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Notizie SSC Napoli

      Inter-Napoli 0-1: azzurri a -1 dalla Roma, decide Callejon

    • Cronaca

      Morte Rino Zurzolo, funerali nella chiesa degli Artisti

    • Politica

      Primarie Pd, plebiscito per Renzi: alta l'affluenza

    • Cronaca

      Giovane aggredita da un gruppo di ragazze: "Presa a calci e pugni senza una ragione"

    I più letti della settimana

    • Portici, arriva la Casa dell'Acqua

    • "Giornate ecologiche nei week end e nei giorni festivi": la proposta dei Verdi

      Torna su
      NapoliToday è in caricamento