Mugnano, installati altri due eco point della Garby

Domani l'inaugurazione. Il sindaco Sarnataro: "Affluenza numerosa di cittadini, ora il servizio sarà più fruibile ed efficiente"

Il sindaco Sarnataro accanto a un eco point

MUGNANO – Saranno inaugurati domani mattina altri due Eco Point della Garby, installati questa mattina nella I traversa di via Cesare Pavese e in via San Lorenzo nei pressi della villa comunale Makeba. Anche in questo caso gli eco compattatori, a seguito del conferimento di bottiglie di plastica e lattine di alluminio, erogheranno punti da spendere negli esercizi commerciali convenzionati. Lo annuncia, in una nota, l'Amministrazione cittadina.

Da domani, insomma, saranno tre gli eco point distribuiti su tutto il territorio comunale e presto ne verranno installati altri due in via Aldo Moro (nei pressi dell’Asl) e a via Di Vittorio. Il primo eco compattatore, installato solo la scorsa settimana, ha avuto un grandissimo successo: tantissime sono state infatti le persone che hanno conferito plastica e lattine in cambio di buoni sconto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I cittadini hanno risposto benissimo a quest’iniziativa, l’affluenza è stata più che numerosa tanto che l’ eco compattatore di via Cesare Pavese deve essere svuotato più volte al giorno – dichiara il sindaco Luigi Sarnataro – Proprio per questo come Amministrazione abbiamo deciso di installare immediatamente altri due eco point, così da rendere il servizio ancora più fruibile ed efficiente. Siamo soddisfatti che siano stati capiti i vantaggi dell’utilizzare questo nuovo metodo di riciclo, del tutto innovativo, che consente ai cittadini di risparmiare difendendo l’ambiente”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

Torna su
NapoliToday è in caricamento