"Ecoballe via dalla Campania ad aprile": l'annuncio di De Luca

Il governatore ha reso noto che sono stati assegnati, per la rimozione, i primi cinque lotti dei rifiuti stoccati a Giugliano e Villa Literno. Prevista per l'occasione la presenza di Matteo Renzi

Ecoballe

Assegnati i primi cinque lotti per la rimozione delle ecoballe dalle aree di Giugliano e Villa Literno. È stato il governatore della Campania Vincenzo De Luca, ai microfoni di Lira Tv, a darne l'annuncio.

Si tratta in totale di 500mila tonnellate di rifiuti. Per De Luca è “una svolta storica”. “A fine aprile partiranno i primi camion con le ecoballe che vanno via dalla Campania". Al fianco di De Luca, per l'occasione, è prevista la presenza del presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Da Palazzo Chigi è arrivato, pochi mesi fa, lo stanziamento di 150 milioni per la rimozione delle ecoballe e per le altre questioni ambientali irrisolte in Campania.

"Si tratta di una procedura negoziale che consente di affidare alle cinque imprese aggiudicatarie un altro lotto o di negoziare con altre imprese accreditate – spiega De Luca a proposito della procedura adottata – Quindi, di fatto, abbiamo già una copertura per un milione di ecoballe".

E dal governatore anche una nota polemica suoi suoi avversari. Che a suoi dire “sulle ecoballe hanno detto tante imbecillità. E invece noi stiamo risolvendo il problema".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Violentato ripetutamente da undici persone: la vittima ha 13 anni

    • Cronaca

      Morte Luca Mancini, intervista alla moglie: "Il dolore più grande è di non poter essere genitori assieme"

    • Cronaca

      Omicidio Materazzo, eseguita l'autopsia sul corpo del padre Lucio

    • Cronaca

      Luigi Celentano scomparso, parla la mamma: "Umiliato, picchiato e minacciato di morte"

    I più letti della settimana

    • “Giornata Mondiale dell’Acqua”: erogazione gratis dalle Case dell'Acqua di Pomigliano, Cimitile e Camposano

    • "Dona Acqua, dona Vita": raccolta fondi del Gma Napoli per una scuola etiope

    • Gori presenta l'azienda di oggi e di domani

    • Open Gate 2017, riaprono le porte ai visitatori gli impianti nucleari in smantellamento

    • Carta e Cartone, accordo Comieco-Sumus per migliorare la raccolta differenziata

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento