"Ecoballe via dalla Campania ad aprile": l'annuncio di De Luca

Il governatore ha reso noto che sono stati assegnati, per la rimozione, i primi cinque lotti dei rifiuti stoccati a Giugliano e Villa Literno. Prevista per l'occasione la presenza di Matteo Renzi

Ecoballe

Assegnati i primi cinque lotti per la rimozione delle ecoballe dalle aree di Giugliano e Villa Literno. È stato il governatore della Campania Vincenzo De Luca, ai microfoni di Lira Tv, a darne l'annuncio.

Si tratta in totale di 500mila tonnellate di rifiuti. Per De Luca è “una svolta storica”. “A fine aprile partiranno i primi camion con le ecoballe che vanno via dalla Campania". Al fianco di De Luca, per l'occasione, è prevista la presenza del presidente del Consiglio Matteo Renzi.

Da Palazzo Chigi è arrivato, pochi mesi fa, lo stanziamento di 150 milioni per la rimozione delle ecoballe e per le altre questioni ambientali irrisolte in Campania.

"Si tratta di una procedura negoziale che consente di affidare alle cinque imprese aggiudicatarie un altro lotto o di negoziare con altre imprese accreditate – spiega De Luca a proposito della procedura adottata – Quindi, di fatto, abbiamo già una copertura per un milione di ecoballe".

E dal governatore anche una nota polemica suoi suoi avversari. Che a suoi dire “sulle ecoballe hanno detto tante imbecillità. E invece noi stiamo risolvendo il problema".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Festini a luci rosse, il Cardinale Sepe sospende il parroco

    • Cronaca

      L'ultimo addio della città al regista Pasquale Squitieri

    • Cronaca

      Accoltellato con 15 fendenti in via Crispi, arrestato 16enne

    • Incidenti stradali

      Incidente stradale all'alba: muore un 19enne

    I più letti della settimana

    • Mugnano, l'Amministrazione rinuncia alle auto blu: assegnate a Guardie Ambientali e Polizia Municipale

    • Bonus Idrico 2016, ultimi giorni per presentare le istanze: scadenza il 28 febbraio

    • Pecoraro Scanio: "Stop a fossili e trivelle, puntare sulle Energie Rinnovabili"

    • Cineclima, Cineforum e Degustazione a tema "green"

    • Sant’Antimo, raccolta differenziata al 70%

    • “Le plastiche del futuro: le bioplastiche”, incontro al Portici Science Cafè

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento