Francesco Merola sta con Tina Colombo: "Il passato non va giudicato"

Il figlio di Mario Merola difende la coppia oggetto di critiche: "Viva la musica, viva l'amore. Il passato di ognuno di noi è privato"

Giorni difficili per Tony e Tina Colombo, sottoposti al torchio della stampa e dell'opinione pubblica. Proprio oggi la Polizia Penitenziaria ha licenziato i cinque musicisti che hanno partecipato alle 'esagerate' nozze della coppia. Il sindacato Uspp ha chiesto a Tina Colombo, inoltre, di non "prendere in giro i napoletani".

Licenziati i trombettisti che suonarono per Tony e Tina

A solidarizzare con la coppia ci sono non solo i tanti followers sui social, ma anche alcuni personaggi famosi. Tra questi Francesco Merola, cantante e figlio del grande Mario: "Il passato di qualcuno è suo e non va giudicato a vita", scrive Merola riferendosi a Tina Colombo e al suo matrimonio con il boss Marino. "Oggi è questa la realtà, viva la musica, viva l'amore", conclude Francesco Merola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento