Paura per Nilufar Addati: incidente d'auto per l'ex "Uomini e Donne"

"Questa mattina non è iniziata bene, con un incidente", spiega con una serie di brevi video su Instagram

L'ex volto di "Uomini e Donne", la napoletana Nilufar Addati, ha avuto stamane un incidente automobilistico. A renderlo noto è stata lei stessa, attraverso alcune Instagram Stories.

"Questa mattina non è iniziata bene, con un incidente" spiega con una serie di brevi video. "Fortunatamente non mi sono fatta male e non ho fatto male a nessuno, mi sono schiantata contro un albero - prosegue - Solo tanto spavento e i pianti del momento".

L'ex fidanzato della ragazza, Giordano Mazzocchi, ha così commentato quanto accaduto. "È ovvio che ho sentito Nilufar. È andata contro una pianta e sta benissimo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento