Ufficio Stampa del Teatro San Carlo: i requisiti per l'assunzione

Dopo le polemiche, sul sito dell'Ente saranno pubblicati chiarimenti sul bando, con proroga dei termini di un mese. La selezione avverrà per titoli ed esame.

Al termine del confronto tra la Sovrintendente della Fondazione Teatro di San Carlo, Rosanna Purchia e i vertici del sindacato unitario giornalisti campani Claudio Silvestri e Angela Calabrese, è stato stabilito che entro lunedì sul sito ufficiale del Teatro saranno pubblicati ulteriori chiarimenti in merito al bando per l'assunzione a tempo indeterminato di un componente dell'Ufficio Stampa del Massimo napoletano.

Il sindacato unitario incassa un punto, con la possibilità di partecipare alla selezione anche per i giornalisti professionisti, oltre ai pubblicisti con iscrizione decennale cui il bando originariamente faceva riferimento. Risolta anche la questione dei requisiti fisici richiesti: è la mera e consueta formula di richiamo all’art. 41 comma 2 lettera b) del D.Lgs 81/08, utilizzata in genere dalle Fondazioni lirico-sinfoniche e dalle pubbliche amministrazioni.

Per partecipare alla selezione è necessaria una formazione specifica e altamente specialistica: per il bando clicca qui

Ecco i requisiti che devono avere i candidati per partecipare alla selezione:

  • 18 anni compiuti,
  • essere cittadini italiani o UE o in possesso di permesso di soggiorno,
  • idoneità fisica,
  • ottima e comprovata conoscenza della lingua inglese,
  • conoscenza generale della storia della musica e dello spettacolo,
  • iscrizione all'albo dei giornalisti pubblicisti o professionisti 
  • laurea in discipline umanistiche - preferibilmente lettere - con indirizzo musicale storico-artistico,
  • assenza di condanne o procedimenti penali che impediscano il costituirsi del rapporto di lavoro, c
  • esperienza pluriennale continuativa di ufficio stampa, comunicazione ed edizione in Istituzioni o fondazioni del settore e/o culturali
  • comprovata esperienza di scrittura giornalistica e delle tecniche di comunicazione culturale e musicale.

L'esame consiste in una prova orale a carattere generale e motivazionale e una prova scritta con domande aperte e a risposta multipla

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
NapoliToday è in caricamento