La scienza come non l'avete mai vista con una serie di virtual reality cartoon tutta made in Napoli

Il format, originale e innovativo, ha riscosso l'attenzione di importanti enti di ricerca nazionali

Parte da Napoli una straordinaria e innovativa serie educational di virtual reality cartoon che vince premi e attira l'attenzione di alcuni tra i più importanti centri di ricerca scientifica italiani. Premiato come il titolo audiovisivo più innovativo del 2018 in Campania, "Giga & Stick" ha tutte le caratteristiche per diventare virale.

Prodotta da Digitalcomoedia e Tile Storytellers ha ricevuto il primo premio per il concorso “Nuovi linguaggi e proposte innovative” organizzato dalla Film Commission Regione Campania, che ha premiato i migliori progetti avviati o realizzati nel 2018 da imprese o associazioni nel settore audiovisivo. 

L’innovazione è innanzitutto nei contenuti: "I due protagonisti sono la metafora ideale per rappresentare il fantastico mondo della conoscenza e della divulgazione attraverso il digitale, internet, il multimediale - spiegano i due autori Giovanni Calvino e Nicola Barile - vivono infatti nella rete internet, nelle fibre ottiche e in tutti i “luoghi” attraverso i quali si propagano i dati, le informazioni, la conoscenza e sono capaci di scomporsi e ricomporsi come i pacchetti di dati che attraversano le reti". In particolare uno, Stick, un topo, è un sottile “puntatore” (un mouse, appunto) mentre l'altro, Giga, un elefante, è una memoria di massa.
Rappresentano in pratica il micro e il macro, l’hardware e il software.

Innovative sono, anche, soprattutto, la strategia produttiva e la tecnologia di produzione. "Realizzare cartoni animati in VR è una capacità che non tutti hanno, in questo momento in Campania", commenta Guido Bozzelli, CEO di Digitalcomoedia per cui lavorano oltre quaranta professionisti tra ingegneri, informatici, animatori e artisti digitali.

"La particolarità del progetto – spiega Giovanni Parisi, produttore esecutivo di Tile Storytotellers – è che alla classica diffusione broadcaster di 26 puntate si abbinano 6 episodi special in VR per rendere più spettacolare l'esperienza degli spettatori, in particolare gli studenti delle scuole medie e superiori". 

Il format lo scorso anno è stato selezionato nella cinquina finale del contest VR Cartoon a Torino ed ha ricevuto il formale interesse di alcuni tra i più importanti centri di ricerca scientifica italiani (Istituto Nazionale di Astrofisica, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Napoli, Laboratori Nazionali del Gran Sasso ed Osservatorio Astronomico di Capodimonte) che si sono resi disponibili a fornire la consulenza scientifica per i contenuti della serie.

Scheda del Progetto

• Titolo: Giga&Stick

• Target: kids (8/14)

• Format: Broadcasting 26 puntate da 13 minuti

• Special: VR educational cartoon 6 puntate da 7 minuti

• Tag line: "La scienza così non l'avete mai vista!"

Potrebbe interessarti

  • E tu di Gesù quanto ne sai?

  • Come ottenere la patente per il muletto

  • Digita: graduation day con i TheJackal

  • Arriva Reagritech: la startup competition dedicata alla filiera agricola

I più letti della settimana

  • Università, tegola sugli atenei napoletani: per Censis sono gli ultimi del Paese

  • Ufficio Stampa del Teatro San Carlo: i requisiti per l'assunzione

  • Come superare i test di ammissione a medicina

  • E tu di Gesù quanto ne sai?

  • Come ottenere la patente per il muletto

  • Tutto quello che devi sapere se vuoi fare l'interior designer

Torna su
NapoliToday è in caricamento