Giornalismo investigativo: lunedì il corso online del Suor Orsola Benincasa

Docente Cristiana Barone. Ospiti, virtuali, vertici delle forze dell'ordine che esamineranno con i discenti casi accaduti nella nostra Regione

Emergenza Coronavirus: anche l'Università Suor Orsola Benincasa ha attivato piattaforme on line di e-learnig per garantire la continuità didattica, con lezioni e corsi. E non mancano le novità. Partirà infatti lunedi, 16 marzo, con inizio alle ore 9.30, il corso di Giornalismo investigativo.

Tenuto da Cristiana Barone, giornalista professionista, docente universitaria a contratto, perito grafologa e vittimologa specializzata in reati violenti sulle fasce deboli, il corso di Giornalismo investigativo vedrà intervenire virtualmente alla prima lezione, attraverso la piattaforma, il dirigente della Polizia di Stato Serpico, che esaminerà un caso di pedofilia accaduto a Barra. La seconda lezione, prevista per mercoledì 18, avrà ospite in collegamento il capitano De Acutis del Comando Provinciale Carabinieri di Napoli, con un intervento su “Atti persecutori e violenza di genere”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Vorrei conoscere virtualmente i miei iscritti e definire insieme le modalità delle lezioni”, spiega Cristiana Barone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Startuppers: parte il corso 2020. On line ed aperto a tutti gli interessati

  • Esami di Maturità: ecco come si svolgeranno quest'anno

  • Planet life design: il nuovo corso di laurea inter-ateneo

  • Le linee guida nazionali per accedere a biblioteche ed archivi

  • Ragazzi e scuola digitale: come i giovani stanno vivendo la nuova didattica imposta dall'emergenza Covid

Torna su
NapoliToday è in caricamento