In scena "L'arte della commedia": allo ZTN omaggio a Eduardo de Filippo

SPETTACOLO A "CAPPELLO" - INGRESSO SENZA BIGLIETTO GLI SPETTATORI POTRANNO LASCIARE UN'OFFERTA A PIACERE 24 e 25 Febbraio ore 21 26 Febbraio ore 18 e ore 21 Il 24, 25 e 26 febbraio, a Napoli, due giovani realtà al servizio dell'Arte, onoreranno il Maestro Eduardo De Filippo.

Stiamo parlando della Do.Te.Teatro, diretta da Ciro Fiengo, compagnia teatrale che predilige il teatro classico e il racconto della verità della realtà che ci circonda e dello ZTN, Zona Teatro Naviganti, un piccolo e accogliente spazio, nato a Napoli 2 anni fa con a volontà di rappresentare un bacino di idee, un'ancora per le compagnie emergenti e un luogo dove partecipazione e collaborazione sono protagoniste. Per tre giorni, la Do.Te.Teatro, porterà in scena L'Arte della Commedia, scritta da Eduardo nel 1964.

Lo ZTN promuove l'iniziativa degli spettacoli "a cappello": per gli spettatori infatti non c'è obbligo di pagare un biglietto ma dopo lo spettacolo il pubblico può lasciare una quota a piacere a seconda del gradimento. Sul palcoscenico: Ciro Fiengo, Michele Maria Lamberti, Francesco Pasquariello, Paola Neri, Stefano Aloschi, Alessandro Mastroserio, Enrico Postiglione, Manuela Zara, Francesco Faiello, Sabrina Augusto. Scene di Do.Te. Teatro. Disegno Luci di Andrea Bonetti. "L'Arte della Commedia non è altro che quel dialogo tra il teatro e la sorda Istituzione che Eduardo aveva sempre cercato - spiega il regista attore e autore napoletano Ciro Fiengo - Un manifesto per tutti quegli attori che, senza compromessi, cercano la legittimazione della propria dignità, la chiedono alla società, alla politica, la cercano ai sordi, a chi fa finta di non sentire, e la ottengono solo dalle tavole di un palcoscenico. All'opera di Eduardo è stata restituita troppa inutile e sterile celebrazione da parte delle istituzioni, e troppo poco gli è tornato indietro da certi ambienti teatrali di questo paese ". P

renotazione Obbligatoria doteteatro@gmail.com +39 3491826251 + 39 3803678198

Do.Te. Teatro nasce nel 2014 per volontà di Ciro Fiengo al servizio di un teatro universalmente valido e che sappia indagare l'animo umano attraverso i personaggi che calcano le tavole del palcoscenico. Primo spettacolo nel febbraio/marzo del 2015, Il Berretto a Sonagli, commedia in due atti di Luigi Pirandello. Giugno 2015 messa in scena de Il Delitto Perfetto, dramma di Frederick Knott, meglio conosciuto per la versione cinematografica di Alfred Hitchcock. Nel 2016 è un anno importante per la compagnia: nasce la collaborazione con il teatro Tasso di Napoli. Sotto la direzione del maestro Giampiero Notarangelo, Do.Te. Teatro collaborerà alla messa in scena di Un Nemico del Popolo di E. Ibsen e di Gesualdo da Venosa, dramma in due atti di Anna Ortolani. Collaborazione anche con l'associazione culturale Apeiron attiva sul territorio caprese. Il 2016 si conclude con la messa in scena de L'Ispettore Generale in Visita a Itaglia, adattamento ai giorni nostri di Ciro Fiengo della commedia satirica L'Ispettore Generale di Gogol'. Oggi Do.Te. Teatro è diventato associazione culturale

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 December 2019 al 18 November 2020
    • Teatro San Carlo

I più visti

  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 November 2019 al 31 May 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 September 2019 al 21 June 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 December 2019 al 18 November 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 November 2019 al 31 December 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento