Gli eventi del weekend a Napoli: cosa fare in città dal 17 al 19 gennaio

Eccellenze gastronomiche in piazza con DeGusta, Rubini e Lo Cascio in scena con "Dracula", i Falò di Sant'Antonio, concerti, mostre e la tradizionale Sagra della Porchetta

Torna la tradizionale Sagra della Porchetta a Sant'Antonio Abate

Fine settimana tutto da vivere a Napoli e in provincia tra musica, arte, spettacoli, festival, rassegne, passeggiate guidate, eventi dedicati ai più piccini e iniziative speciale per la Festa di Sant'Antonio

Ecco 12 eventi da non perdere dal 17 al 19 gennaio, selezionati da NapoliToday:

1. Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio in scena con “Dracula”

Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi riscrivono per il teatro Dracula di Bram Stoker, il romanzo gotico per eccellenza, rimarcandone i risvolti psicologici: la storia del giovane procuratore londinese incaricato di recarsi in Transilvania per curare l’acquisto di un appartamento per conto del nobile Conte Dracula, diventa un viaggio interiore nell’oscurità del malessere. In scena, Rubini è affiancato da Luigi Lo Cascio. A Napoli l’appuntamento è al Teatro Bellini dal 17 al 26 gennaio

2. Pizza speciale per la Giornata Cittadina del Pizzaiuolo Napoletano

Il 17 gennaio a Napoli, in occasione della tipica Festa di Sant'Antuono, riconosciuto come patrono dai pizzaiuoli napoletani, si terrà la seconda edizione della “Giornata Cittadina del Pizzaiuolo Napoletano”. In tutte le pizzerie aderenti all’iniziativa (clicca qui per l’elenco completo) potrà essere gustata - al costo di 5 euro - la speciale pizza ‘lasagna’, dedicata al Santo e celebrativa anche dell’inizio del Carnevale

3. Due mostre da non perdere al Museo di Capodimonte:

- "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli":  in esposizione quattrocento opere - sculture, disegni, maquette di una fra le menti creative più brillanti dei nostri giorni

- “Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica”: le 19 sale dell’Appartamento Reale, riproposte in una spettacolare e coinvolgente scenografia, ideata dall'artista Hubert le Gall come la regia di un’opera musicale, diventano il palcoscenico d'eccezione sul quale vanno in scena il Teatro di San Carlo, con la sua sartoria oggi diretta da Giusi Giustino e le porcellane di Capodimonte. Vero filo conduttore della mostra: la musica che si ascolterà grazie all'uso di cuffie dinamiche - non semplici audioguide - che si attivano passando di sala in sala

4. Aperivisita alle Catacombe di San Gennaro

Sabato 18 gennaio, con doppio turno alle 20 e alle 21, torna l'appuntamento con l'AperiVisita alle Catacombe di San Gennaro, il tour serale che permette di scoprire uno dei luoghi sotterrerei più suggestivi del mondo

5. Fiera di Sant’Antonio Abate e Sagra della Porchetta

Dal 16 al 26 gennaio, torna l'appuntamento con la storica Fiera Città di Sant'Antonio Abate e con Sagra della Porchetta. Per 11 giorni il centro cittadino si animerà di eventi culturali, culinari, spettacoli, folclore e tanto altro. Tra gli ospiti in programma per questa edizione: Peppe Barra (19 gennaio), Foja (20 gennaio), La Maschera (21 gennaio), Simone Schettino (23 gennaio) ed Enzo Avitabile (24 gennaio).

SCOPRI TUTTI GLI ALTRI EVENTI DEL WEEKEND --->

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento