Dante e Antignano, tour tra mercati e metropolitane

Il 9 dicembre, il gruppo Partenopiamo propone la visita guidata "Dante e Antignano, mercati e metropolitane".

Qual è l'origine del termine “Antignano”? Dove avvenne per la prima volta il miracolo di San Gennaro? Di queste e di altre vicende è custode un piccolo borgo, tra l'Arenella e il Vomero, dove si snoderà il tour domenicale.

L'appuntamento è nello spazio antistante la Basilica di San Gennaro ad Antignano. Si parte da lì per visitare il borgo che oggi fa da sfondo, ogni mattina, a un coloratissimo mercato napoletano. Frutta, verdura, pesce, carne. Si vende di tutto. Ma la sera il borgo non si spegne. Anzi, le pescherie diventano piccoli ristoranti, Largo Antignano si anima di spritz, taralli e altre specialità culinarie. 

Quanto tempo è passato dagli anni in cui queste stradine erano occupate da ville nobiliari. Alla fine del 1400 Gianni Pontano, poeta e ministro di Ferrante I e di Alfonso II d'Aragona, fece costruire lì la sua “casa di campagna”, dove si dedicava allo studio e alle letture e dove riuniva le sue amicizie accademiche, nei famosi giardini. 

La visita proseguirà verso la metropolitana di Quattro Giornate, dedicata alle giornate della Resistenza a Napoli, durante la seconda guerra mondiale. La stazione fa parte del circuito delle stazioni dell'arte, fu realizzata dall'architetto Domenico Orlacchio nel 2001. Dopo averla visitata, si proseguirà prendendo la metropolitana per scendere alla fermata "Dante", ultima tappa del percorso. 

Anche la stazione Dante è una stazione dell'arte e, opera di Gae Aulenti, è stata inaugurata il 27 marzo 2002. Tantissimi gli artisti che hanno contribuito alla sua realizzazione: Pistoletto, De Maria, Kounellis, Kosuth e Alfano. La visita guidata termina in Piazza Dante, l'antico “Largo Mercatello”. 

Appuntamento: domenica 9 dicembre alle ore 10:30, presso la Basilica di San Gennaro ad Antignano, Via S. Gennaro Ad Antignano, 82

Prenotazione obbligatoria entro le ore 23 di venerdì 7/12/2018:
inviare una mail a erika83e@gmail.com o contattare telefonicamente il numero 3492949722 (anche sms o whatsapp)

La visita guidata si svolgerà con un minimo di 10 partecipanti prenotati.
Durata della visita: 2 ore

Contributo richiesto per la visita guidata: 5 euro
Il biglietto della metropolitana è a carico del singolo partecipante. Si prega di venire all'appuntamento già provvisti di titolo di viaggio

L'itinerario è a cura di Erika Chiappinelli, guida autorizzata della Regione Campania
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Streghe a Napoli: viaggio nel mondo oscuro della stregoneria tra janare e demoni

    • dal 23 marzo al 27 luglio 2019
    • Centro antico Napoli
  • La Casa Massonica apre per il Maggio dei Monumenti 2019: visite guidate gratuite

    • Gratis
    • dal 4 maggio al 1 giugno 2019
    • Sde massonica del Grande Oriente d’Italia a Napoli
  • Cappella Sansevero, il calendario di visite tematiche per la primavera 2019

    • dal 30 marzo al 14 giugno 2019
    • Cappella San Severo

I più visti

  • Sogno d'Amore, a Napoli la mostra di Marc Chagall

    • dal 15 febbraio al 30 giugno 2019
    • Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum
  • A Napoli la mostra interattiva su vita, macchine e opere di Leonardo da Vinci

    • dal 1 dicembre 2018 al 30 giugno 2019
    • Cripta del Complesso Monumentale Vincenziano
  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Streghe a Napoli: viaggio nel mondo oscuro della stregoneria tra janare e demoni

    • dal 23 marzo al 27 luglio 2019
    • Centro antico Napoli
Torna su
NapoliToday è in caricamento