San Carlo, Valčuha dirige il violinista Valeriy Sokolov

Valeriy Sokolov(c)Simon Fowler

Domenica 11 novembre alle ore 18.00, torna sul podio dell’Orchestra del Teatro di San Carlo il suo Direttore Musicale Juraj Valčuha, dopo il successo della Messa da Requiem verdiana con cui è stata inaugurata la Stagione di Concerti 2018/19.

A condividere la scena con l’Orchestra e con Valčuha sarà il violinista ucraino Valeriy Sokolov, al suo debutto al Lirico napoletano. Tra i giovani talenti più apprezzati nel panorama internazionale, Sokolov unisce padronanza tecnica ad una maturità interpretativa.

Protagonista del concerto, sarà la Russia, ritratta in musica con un particolare sguardo: il programma si evolve attraverso gli anni cruciali della Rivoluzione e sceglie opere in cui la sonorità sovietica incontra, in diversa misura, la tradizione occidentale.

In apertura, il Valzer da concerto n. 1 in re maggiore, op. 47 di Aleksandr Glazunov. Il compositore, radicato nel contesto pre-rivoluzionario, rappresenta il trait d’union tra la scuola russa dell’Ottocento e di quella moderna. Si entra, dunque, nel vivo del Novecento con il Concerto n. 2 in sol minore per violino e orchestra, op. 63 di Sergej Prokof’ev: la sola voce del violino, che nell’introduzione espone il tema principale, si sviluppa in una composizione che anche qui risente delle due diverse influenze, sovietica ed europea. La caratterizza una sorta di vocazione cosmopolita: “Il numero dei posti in cui ho scritto il Concerto dimostra il tipo di vita nomade che conducevo allora – annota il compositore -. Il tema principale del primo movimento l’ho scritto a Parigi, il primo tema del secondo movimento a Voronež, l’orchestrazione l’ho finita a Baku e la prima è stata a Madrid”. Concludono le Danze Sinfoniche, ultima opera di Sergej Rachmaninov. “I Thank Thee, Lord” (“Ti ringrazio, Signore”) sono le parole che sigillano la pagina finale della partitura manoscritta: si ritrovano molteplici costanti della produzione sinfonica del compositore, in un’opera che ne rappresenta il testamento spirituale.

JURAJ VALČUHA / VALERIY SOKOLOV

Direttore | Juraj Valčuha
Violino | Valeriy Sokolov

Aleksandr Glazunov
Valzer da concerto n. 1 in re maggiore, Op.47

Sergej Prokof’ev
Concerto n. 2 in sol minore
per violino e orchestra, Op. 63

Sergej Rachmaninov
Danze sinfoniche, Op. 45

Orchestra del Teatro di San Carlo


domenica 11 novembre 2018, ore 18.00 - Turno P

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Napoli Jazz Winter: 10 concerti in programma per l'edizione 2019

    • dal 18 gennaio al 27 aprile 2019
    • Teatro De Rosa di Frattamaggiore - Teatro Summarte di Somma Vesuviana - Domus Ars di Napoli
  • Elisa in concerto a Napoli: doppio appuntamento all'Augusteo

    • dal 30 al 31 marzo 2019
    • Teatro Augusteo
  • "Si fa ma non si dice", il peccato erotico nella canzone napoletana

    • 23 marzo 2019
    • Under Neapolis Theatre

I più visti

  • Il genio visionario di Escher in mostra al PAN

    • dal 1 novembre 2018 al 22 aprile 2019
    • PAN | Palazzo delle Arti di Napoli
  • A Castel dell'Ovo la mostra "I De Filippo - Il mestiere in scena"

    • dal 28 ottobre 2018 al 24 marzo 2019
    • Castel Dell'Ovo
  • Teatro Nuovo di Napoli, tutti gli spettacoli della stagione teatrale 2018/2019

    • dal 11 ottobre 2018 al 14 aprile 2019
    • Teatro Nuovo
  • Napoli nel Cinema: a Capodimonte riparte la rassegna cinematografica gratuita

    • Gratis
    • dal 27 settembre 2018 al 28 marzo 2019
    • Auditorium del Museo e Real Bosco di Capodimonte
Torna su
NapoliToday è in caricamento