Unregarded Flowers, mostra di Pasquale Autiero e Dario Carratta

Pasquale Autiero _ Dario Carratta
Unregarded Flowers

Rencontres #2
a cura di Antonio Maiorino Marrazzo

Vernissage: 31 maggio 2018 h.19:00 > 21:30

La mostra sarà visitabile dal 2 giugno al 2 settembre 2018 alla Galleria PrimoPiano
Orari di apertura galleria: fino al 27 giugno da martedì a venerdì dalle 15,30 alle 19,30
Dal 28 giugno su appuntamento

Rencontres
“Gli incontri presentano sempre delle inconoscibili variabili. Ancor di più questo accade quando l’incontro è rigogliosa lotta tra permanenti individualità che, per onorare un preciso condiviso impegno, devono sconfinare l’una nel campo dell’altra e contaminarsi pur conservandosi. Le identità sono abiti, talvolta non confortevoli, da mettere addosso ed esibire, non da accantonare e tenere al sicuro.” (a.m.)

PrimoPiano è lieta di presentare “Unregarded Flowers” di Pasquale Autiero e Dario Carratta, secondo appuntamento della rassegna “Rencontres” curata da Antonio Maiorino Marrazzo. Fotografia e pittura in dialogo.

Scrive Antonio Maiorino Marrazzo nella curatela della mostra:
Il destino dei Fiori negletti, ignorati [Unregarded Flowers] è il centro delle elaborazioni e creazioni dei due autori, il resoconto più credibile dei dipinti di Carratta e delle fotografie di Autiero è una raccolta di annotazioni che non hanno alcuna volontà di seguire una coerenza dettata da un’entità esterna, estranea, confortevole. Mi è apparsa evidente la necessità che, con percorsi ovviamente distinti, hanno i due artisti di cogliere i motivi liberi tralasciando al mondo quelli legati. Quando i formalisti russi elaborarono, all’inizio del secolo scorso, la loro teoria letteraria, che si riverberò su quella artistica in generale, distinsero la fabula dall’intreccio, considerando la prima necessaria al racconto, con vincoli cronologici e strutture fisse, ma non ‘vera letteratura’, mentre il secondo, l’intreccio, quale strumento basilare della letteratura perché utilizzava quei motivi liberi, inessenziali al racconto ma gli unici capaci di farci vedere le cose con occhi diversi. Questo è il tratto che accumuna, insieme allo straniamento, l’arte di Carratta e Autiero. I due artisti eliminano ogni scoria narrativa in un percorso che è fatto di immagini rapide e folgoranti, con un ritmo interno sorprendente che ci appare senza soluzione di continuità, in un unico flusso di pensiero. Una capacità di coniare apparizioni, utopie, distopie, di raccogliere quei fiori ignorati e di altri lasciarne cadere nell’abbondanza di una pioggia visionaria.

Biografie:
Pasquale Autiero ( Napoli 1983) Muove i primi passi nel fotogiornalismo collaborando con Graffiti Press di Roma. Dopo diverse esperienze in Italia e all’estero nascono le sue prime serie fotografiche, Asylum e Canto Notturno, attualmente parte dell’archivio del Centro Italiano della Fotografia d’Autore e premiate ai Festival di fotografia, di Corigliano Calabro nel 2013 e di Castelnuovo di Porto nel 2014. Dal 2013 partecipa al Darkroom Project di Luciano Corvaglia. Tra i principali progetti espositivi si segnalano: galleria Frame Ars Artes di Napoli, nel 2016 presso Galleria Essearte di Napoli e Palazzo delle Arti di Napoli (Pan) collettiva con Andrea de Franciscis e David De La Cruz. Partecipa alla seconda edizione di LAB di Antonio Biasiucci dove nasce il suo ultimo lavoro, “Lasciare libero il passo, anche di notte”, esposto a Napoli, Milano, presso la Galleria del Cembalo di Roma e premiato al Photofest di Trieste.

Dario Carratta (Gallipoli 1988). Diplomato presso l'Accademia di Belle Arti di Roma, utilizza la pittura per trasferire su tela visioni , animate da personaggi al limite tra la fisicità del reale e l'evanescenza del sogno. Ma il carattere onirico dei suoi dipinti è più torbido che idilliaco.La sua pittura manifesta un'attrazione decisa per il personaggio che permette di cristallizzare momenti dotati di una grazia paradossale e grottesca. Tra i principali progetti espositivi si segnala : Angry Boy (Kastet Museum, Danimarca 2018) Sniff My leather Jacket (Galleria Richter, Roma 2017). Display (Katzen Art center, Washington DC) Early adopter (Allegra nomad Gallery, Bucharest, 2016) The Grass Grows (74, Riehenstrasse, Balisea 2014) Petty theft (Launch F18 Gallery ,New York 2104).

per ulteriori informazioni: PrimoPiano – 118, Via Foria 80137 Napoli – Italia
Tel: +39 08119560649 Mob: +39 3398666198 primopianonapoli@gmail.com _ www.primopianonapoli.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 21 giugno 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • A Capodimonte la mostra "Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli"

    • dal 6 dicembre 2019 al 10 maggio 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte

I più visti

  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 novembre 2019 al 31 maggio 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • Teatro Bellini, tutti gli spettacoli della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 ottobre 2019 al 17 maggio 2020
    • Teatro Bellini e Piccolo Bellini
  • Teatro Troisi, presentata la nuova stagione artistica

    • dal 10 ottobre 2019 al 26 aprile 2020
    • Teatro Troisi
  • Teatro Augusteo, spettacoli e concerti della stagione 2019/2020

    • dal 25 ottobre 2019 al 26 aprile 2020
    • Teatro Augusteo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento