TheRivati Live Showcase "Non c'è un cazzo da ridere" al Kestè Abbash

A due anni dall'uscita di Black From Italy, i TheRivati tornano con un nuovo album e un nuovo tour: l'anteprima di "Non c'è un cazzo da ridere" si terrà all'Abbash il 23 marzo.

THERIVATI
Paolo Maccaro: voce -
Marco Cassese: chitarre -
Saverio Giugliano: sax tenore, programmi -
Antonio Di Costanzo: basso -
Salvatore Zannella: batteria -

DOVE
Kestè Abbash - Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli 24

ORARIO e PREZZO
23 marzo 2019
Apertura tesseramento ore 21.00
Inizio concerto ore 22.30

L'ingresso è riservato ai soci di "Abbash"
Costo tessera annuale + ingresso - 5€
Ingresso per i già tesserati - 3€

POSTI LIMITATI - PRENOTAZIONE CONSIGLIATA
https://goo.gl/forms/BzSfripuUdsjlkbA3

--- ---- ----

NON C’È UN CAZZO DA RIDERE
“Non c’è un cazzo da ridere”, terzo album ufficiale della band napoletana TheRivati, non è concepito come una raccolta di singoli ma come concept album, un discorso musicale che si sviluppa tra tematiche forti e attuali come la cocaina, l’isis, l’immigrazione, il terremoto ma anche l’alcolismo e la depressione, insomma un lucido e cinico racconto della realtà che fa già dal titolo la sintesi di questi tempi duri, il tutto impreziosito da sonorità crude e distorte quasi a sottolineare la contestazione dei testi. Nell’aver creato un disco che fosse ascoltato per intero, come un unico racconto, c’è la scelta di creare un’opera filmica parallela, una vera e propria “mini serie” divisa in 6 episodi, una per ogni brano dell’album. La regia e la realizzazione del “film” è affidata ai videomackers IRed, il protagonista è l’attore/comico Francesco Arienzo (2° posto Italia’s got talent 2017, Saturday night live Italia ecc..) nel ruolo di facchino in un motel in stile “Four Rooms” (film del 1995). La grafica dell’album è affidata a quello che attualmente è uno dei migliori grafici in Italia, Corrado Grilli. La direzione artistica è dei TheRivati e Alfonso La Verghetta. Il disco è stato registrato da Alfonso La Verghetta presso l’ISL Italy sound lab studio di San Paolo Bel Sito (NA) e masterizzato da Alex Psaroudakis a Brooklyn (NY) con la supervisione di Benedetto “Nino” Caccavale (Grammy-award winning engineer). Il disco sarà disponibile in versione digitale, cd e vinile in edizione limitata.

THERIVATI
TheRivati è un progetto musicale di inediti che nasce dall'idea di suonare un genere che unisse il groove della black music afroamericana con il cantautorato italiano e la tradizione napoletana. Attivi ormai da quasi 10 anni, sono tra le bands più riconosciute e seguite in Campania per la loro originalità di sound e impatto live, caratteristiche che gli hanno portato anche consensi nel resto d’Italia con il tour nazionale nato dal loro ultimo lavoro “Black from Italy” , con il quale hanno vinto nel 2016 il premio San Gennaro e avuto una nomination al Premio Tenco per la categoria disco in dialetto. Moltissimi sono i videoclip in rete ma una particolare attenzione va alla collaborazione con Clementino per la canzone Senza Pensieri (Universal) che conta più di 3.500.000 visualizzazioni su YouTube. Hanno prestato la loro musica al grande schermo nel 2013 con “Sto dove sto” (cortometraggio), nel 2014 “La legge è uguale per tutti…forse" (film), nel 2015 “Effetti in-desiderati” (film con la regia di Claudio Insegno) e sempre nel 2015 “All night long” (film) Attualmente sono presenti su YouTube 5 video del nuovo progetto NON C’è UN CAZZO DA RIDERE la serie. Un progetto audio/video iniziato a Settembre 2018 e che si concluderà con l’uscita del nuovo album a Marzo del 2019. Oltre ai 2 fonatori Paolo Maccaro (voce) e Marco Cassese (chitarre), attualmente i TheRivati sono formati da: Antonio Di Costanzo (basso), Saverio Giugliano (sax tenore e dub master) e Salvatore Zannella (batteria)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
  • Villa Pignatelli, grande musica per la Stagione dei Concerti 2019: il programma

    • dal 3 maggio al 24 novembre 2019
    • Villa Pignatelli
  • I Tre Tenori tra Arie d'Opera, Pucinella e canzoni napoletane

    • dal 25 aprile al 30 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale Donnaregina

I più visti

  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • #iovadoalmuseo: le 20 aperture gratuite del 2019 al Parco Archeologico dei Campi Flegrei

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 dicembre 2019
    • Parco Archeologico dei Campi Flegrei
  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
Torna su
NapoliToday è in caricamento