Passato Presente Futuro: stage di danzaterapia metodo Fux

“PASSATO PRESENTE FUTURO”
STAGE DI DANZATERAPIA METODO FUX

Sabato 26 gennaio ore 17:30-19:30 alla Tana ASD Percorsi Armonici

Arrivare dal passato, essere nel presente e proiettarsi nel futuro, in un fluire di danza.
È un’esperienza creativa ed arricchente adatta a tutti, anche a chi si avvicina per la prima volta alla danza.
Carmelita Partini conduce gruppi di danzaterapia-danza creativa dal 2008.
Collabora come docente presso la scuola di formazione triennale in danzaterapia-danza creativa “Risvegli - Maria Fux” di Milano, dove si è formata dal 2005.
Allieva di María Fux e María José Vexenat, continua la sua formazione con stage di aggiornamento.

Per info e prenotazioni: tanainforma@gmail.com
Carmelita: 3338981618

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Fitness, potrebbe interessarti

  • Ginnastica in acqua termale alle Terme Stufe di Nerone

    • Gratis
    • dal 9 giugno al 14 luglio 2020
    • Terme Stufe di Nerone
  • R-Estate in Forma al Museo: Sport, Cultura e Benessere a Pietrarsa

    • dal 25 giugno al 30 luglio 2020
    • Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa
  • Sport gratis per l'Estate in Mostra: gli appuntamenti di luglio con il Free Fitness

    • Gratis
    • dal 1 al 30 luglio 2020
    • Parco della Mostra D'Oltremare - Varco Marconi

I più visti

  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 18 novembre 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Dinner in White, a Napoli torna l’esclusiva Cena in Bianco

    • 18 luglio 2020
    • Nabilah - Exclusive Beach Club
  • Napoli Teatro Festival 2020, un mese di eventi all’aperto: il programma

    • dal 1 al 31 luglio 2020
    • 19 luoghi all’aperto con la sola eccezione del Teatro di San Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento