Il team della pizzeria Sorbillo celebra l'amore per la pizza: show-cooking a Tuttosposi

Prosegue il tour di FoodAddiction in Store: tanti eventi dedicati alle bontà gastronomiche del bel paese, organizzati da iFood e Dissapore in collaborazione con Scavolini, che riapre le porte dei suoi showroom per accogliere tutti gli amanti della buona cucina. Show-cooking e degustazioni per esperienze culinarie indimenticabili, perfezionate dalle sapienti mani di food blogger, food coach e artigiani del cibo, per conoscere e apprendere tutti i segreti della cucina.

L’appuntamento

Sabato 26 ottobre ci sarà un appuntamento imperdibile presso lo Stand Scavolini (Pad. 2 Stand 2E) durante la fiera Tuttosposi di Napoli, un’occasione unica per coronare l’amore non solo verso il proprio partner ma soprattutto… per il cibo! A partire dalle 19.00 i visitatori potranno assistere allo show-cooking dello staff della pizzeria Sorbillo, con la presenza del pizzaiuolo Toto Sorbillo, che porterà sotto il tendone la tanto apprezzata pizza fritta della tradizione napoletana. Tutti i più golosi oltre ad assistere alla preparazione della ricetta, potranno gustare la pizza “dei vicoli poveri della città: quella grande, generosa e accessibile a tutti”.

L’ospite speciale

Toto Sorbillo appartiene ad una delle famiglie di pizzaioli più antiche di Napoli. I suoi nonni, Luigi Sorbillo e Carolina Esposito, fondarono la prima pizzeria nel 1935 su via dei Tribunali, definita da molti la “Via della Pizza Napoletana” nel centro antico della città. Assieme a suo fratello maggiore Gino, Toto ha aperto altre sei sedi: Lievito Madre al Mare, Lievito Madre al Duomo, Antica Pizza Fritta da Zia Esterina Sorbillo (quest’ultima in tre luoghi distinti della città e a Milano). L’abitazione della zia Esterina, donna simbolo della Pizza Fritta Napoletana, è diventata la Casa della Pizza, aperta non solo ai pizzaioli, ma a tutti gli amanti della pizza, che si propone come luogo di confronto, di scambio, di incontri e dibattiti sul piatto napoletano più famoso e amato al mondo. Questo luogo, già sede dell’Accademia della Pizza, accoglie anche numerose opere di artisti ed artigiani napoletani, al fine di promuovere sempre più le varie arti partenopee.

Il tema e la ricetta

Durante la fiera del wedding lo staff Sorbillo, diretto dal pizzaiolo Toto Sorbillo, si esibirà nella preparazione del piatto napoletano più apprezzato e famoso nel mondo: la pizza… fritta. Dopo aver svelato a tutti i segreti della lievitazione e dell’impasto, i piazzaioli si dedicheranno alla preparazione del ripieno usando prodotti locali come ricotta di bufala, provola fresca affumicata, cicoli napoletani di maiale e pomodoro fresco. Il pubblico potrà divertirsi insieme ai professionisti nella preparazione della ricetta e, una volta raggiunta la giusta doratura in frittura, potrà gustarne tutto il sapore e la croccantezza. Il risultato sarà davvero irresistibile!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Nulla togliere a sorbillo ma correte ad assaggiare la fritta a melito pizzeria Iorio via salvatore di Giacomo doc

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Da re Stanislao ai maestri Mignone, la storia del Babà si ferma a Napoli

    • solo domani
    • 21 novembre 2019
    • Pasticceria “Mignone”
  • Sorrento Street Food Village 2019: tanti piatti da gustare tra tradizione e modernità

    • dal 22 al 24 novembre 2019
    • Piazza Angelina Lauro
  • Parte da Napoli la V edizione di "Re Panettone"

    • Gratis
    • dal 23 al 24 novembre 2019
    • Grand Hotel Parker's

I più visti

  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • #iovadoalmuseo: le 20 aperture gratuite del 2019 al Parco Archeologico dei Campi Flegrei

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 dicembre 2019
    • Parco Archeologico dei Campi Flegrei
  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 novembre 2019 al 31 marzo 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento