Quarta serata a tema: il cubismo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Il cubismo ha rappresentato un momento fondamentale per l'arte contemporanea, determinando una frattura insanabile con il passato. Primo movimento tra le avanguardie storiche, deve la sua fortuna, anche e soprattutto, al genio di Pablo Picasso che seppe creare un alone di sacralità intorno alla sua figura. Tuttavia, non è possibile ridurre il movimento al solo pittore iberico. George Braque, in particolare, può essere considerato sullo stesso piano dell'artista nativo di Malaga, al punto che è difficile determinare, con sufficiente sicurezza, i meriti dell'uno o dell'altro. A completare la santissima trinità del movimento è un altro pittore spagnolo, Juan Gris, tra i primi a comprendere la portata rivoluzionaria del cubismo.

Durante la serata a tema, che si terrà venerdì 27 febbraio alle ore 20.00 presso il Centro d'Arte Mediterranea, verranno analizzate non solo queste tre figure, ma verranno approfonditi anche altri temi, passando dall'evoluzione stilistica del movimento fino a giungere ad una più ampia analisi per determinare la portata e la rilevanza del cubismo sullo sviluppo dell'arte del '900, cercando di inquadrarne i reali meriti al di là delle suggestioni nate a posteriori.

Per informazioni e prenotazioni: www.centrodartemediterranea.it - 081.881.59.21

Torna su
NapoliToday è in caricamento