Progetto “Mastrogiorgio”, prove d'insieme all’Auditorium dell’Orchestra sinfonica dei Quartieri Spagnoli

Al via le prove dello Studio per un’opera buffa, omaggio a Giovanni Paisiello, che andrà in scena il 26 febbraio alla Sala Assoli e che conta già il “Tutto esurito”

Sono in corso in Via Pasquale Scura all’Auditorium dell’Orchestra sinfonica dei Quartieri Spagnoli di Napoli le prove d’insieme di “Mastrogiorgio”, Studio per un’opera buffa, omaggio a Giovanni Paisiello.

MASTROGIORGIO è un progetto di laboratorio per la messinscena di un’opera buffa basata su di un testo originale scritto dal regista Rosario Sparno con la rielaborazione musicale realizzata dai compositori Massimiliano Sacchi e Giulio Fazio, ispirato al materiale musicale tratto dalle commedie per musica di Giovanni Paisiello (La Nina pazza per amore, Il Socrate immaginario, Don Chisciotte).

Il progetto prevede la partecipazione dell’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli, organico giovanile curato con passione da diversi anni dal Maestro Giuseppe Mallozzi nel solco tracciato dal Sistema Abreu.

L’Orchestra affronta tutte le fasi della messinscena di una vera e propria Opera comica immergendosi nella costruzione di un lavoro complesso e articolato, che prevede le prove orchestrali per la preparazione dell’esecuzione e successivamente le prove con il regista e gli interpreti vocali per la messinscena teatrale consentendo alla compagine di sperimentare una lavorazione complessa, che passa attraverso vari stadi quali il confronto con il repertorio della Scuola Napoletana settecentesca e le esigenze di regia e di interpretazione degli attori/cantanti e rappresenta per i giovani musicisti un’esperienza di scoperta della tradizione musicale e teatrale napoletana e di crescita personale e artistica.

Le prove d’insieme si stanno svolgendo in un clima particolarmente vivace, musicalmente e umanamente stimolante che evidenzia, tra l’altro, il piacere e l’amore di tutti verso la musica e la sua spettacolarizzazione.
Bravissimi i giovani musicisti che il Maestro Mallozzi fa diventare Orchestra, e bravissimi tutti gli altri: Massimiliano Sacchi al quale si deve l’ideazione ed il coordinamento e che insieme a Giulio Fazio ha curato le musiche; Rosario Sparno per la drammaturgia e regia, Francesco Forlani librettista.

I cantanti/attori: Massimiliano Foà(Mastro Giorgio), Chiara Di Girolamo(Teresa), Cristina D’Alessandro(Nina),Domenico Nappi(Don Chisciotte), Luca De Lorenzo(Socrate).

In scena il 26 febbraio 2020 alla Sala Assoli a Napoli già con il “ Tutto esurito”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Domenico Salerno)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento