"Libertà, imparare a vivere insieme": performance teatrale/musicale degli studenti del Pontano

"Che cos'è la libertà? E come si fa ad essere liberi insieme?", è da questo interrogativo che gli studenti dell'Istituto Pontano di Napoli hanno intrapreso un viaggio letterario e filosofico alla ricerca della "libertà perduta", tema al centro dello spettacolo di chiusura dell'anno scolastico, dal titolo "Libertà: imparare a vivere insieme", che si svolgerà il prossimo 9 giugno 2017 alle ore 19 nello storico cortile di Palazzo Cariati, sede dell' Istituto, al Corso Vittorio Emanuele 581, Napoli.

"La libertà è preziosa, delicata e va condivisa", come spiegano gli organizzatori, Giovanna Callegari e Lorenzo Patrone. I giovani studenti del liceo classico e scientifico, supportati dagli alunni delle medie e coordinati dai loro docenti, si esibiranno in varie performance teatrali, musicali e letture (in latino e in italiano), mettendo in scena la lotta epocale tra "liber e servus" (uomo libero e schiavo) per riflettere sul senso della libertà e sulla sua progressiva trasformazione nel corso dei secoli. "E ' stata confermata la presenza di Rosy Bindi, presidente della Commissione Bicamerale Antimafia; inoltre ci sarà Paolo Siani, presidente della Fondazione Polis con la quale il Pontano ha firmato un protocollo di intesa nel 2013, ed infine Padre Vitangelo Denora presidente della Fondazione Gesuiti Educazione".

Il Pontano è da sempre promotore di una didattica attenta a sensibilizzare i propri studenti sui temi di attualità per "formare uomini e donne consapevoli della realtà che li circonda e capaci di mettere in campo i valori del discernimento, dell'integrazione e della solidarietà", come sottolineano la Preside, Silvia Ummarino ed il Rettore, Assunta Moccia. Tra le varie esibizioni musicali, coordinate dal maestro Francesco Capriello, direttore della Pontano Music Academy, ci sarà la colonna sonora dei Pink Floyd "Another Brick in The Wall", filo conduttore del tema della libertà, ma non mancheranno riferimenti a David Bowie e alla musica italiana, tra i più significativi Caparezza e Fabrizio Moro. Autori del passato greco latino si incontreranno sul palco con i filosofi di ieri e si ritroveranno e confronteranno con i cantautori di oggi. "Uno spettacolo ricco di momenti importanti" come ha anticipato Cicci Serra, presidente della Pontano Music Academy. La libertà è cambiata o è prigioniera della società liquida?

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • Estate a Napoli 2019: quarantesima edizione tra concerti, mostre e spettacoli

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma a San Domenico Maggiore

    • dal 13 luglio al 29 settembre 2019
    • Chiostro di San Domenico Maggiore

I più visti

  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • #iovadoalmuseo: le 20 aperture gratuite del 2019 al Parco Archeologico dei Campi Flegrei

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 dicembre 2019
    • Parco Archeologico dei Campi Flegrei
  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
Torna su
NapoliToday è in caricamento