'O Festival Aree Poliedriche di Condivisione e Partecipazione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Oggetti di seconda mano, artigianato e vintage, animazione per i più piccoli e musica per i più grandi, arte, cibo, socialità, convivialità e aggregazione...tutto questo è 'O Festival Aree Poliedriche di Condivisione e Partecipazione.
Un evento aperto a tutti che con il Patrocinio della Seconda Municipalità per cinque domeniche non consecutive, dal 4 maggio al 20 luglio, animerà il Parco dei Ventaglieri.
'O Festival unisce la dimensione di una domenica "in famiglia" con l'allegra promiscuità dello stare con gli amici, anche quelli a quattro zampe, attraverso le tante attività previste, come le performance artistiche con Djset e live show, una piccola fiera di baratto usato e artigianato, dimostrazioni di scienze olistiche e un piccolo Orto Didattico realizzato con un'apposita fioriera mobile che, alla fine del progetto verrà regalata al Parco stesso.
Un evento assolutamente libero, a cui sia gli espositori che il pubblico parteciperanno gratuitamente.
Una nuova (o forse antica?) idea di socialità, basata sul contatto umano e sulla solidarietà, fondata sulle pratiche di eco-sostenibilità, la musica, l'arte di strada, i balli e canti popolari, l'artigianato e sulla creatività: cinque artisti hanno regalato l'immagine di una propria opera per personalizzare la locandina di ogni singolo appuntamento.
Il 4 maggio sarà la volta di Antonio Conte con Sogno Americano. Le sue opere saranno riunite nell'esposizione Oltre il Sogno Americano, visitabile per l'intera giornata.

Info utili:
'O Festival - Aree Poliedriche di Condivisione e Partecipazione
domenica 4 maggio dalle ore 10,30 alle 16,30
Parco dei Ventaglieri - Via Avellino a Tarsia (Napoli)

Programma
• Apertura degli Stand dell'area Fiera ore ore 10.30
Avvio attività ore 11.00
• Musica
Stage01 Hip Hop free floor open mic
Stage02 vinyl djset
• Arte
Mostra di Pittura di Antonio Conte
• Orto didattico
• Danze etniche/popolari (ore 11,30 -13,00)
Stage di ballo - a lezione con Maria Turco - Ballando la Danza del Ventre
• Stand informativo e di confronto con associazioni cinofile e animaliste
Il rifugio di Charlie
Info e contatti: ofestival.napoli@gmail.com

L'artista:
Antonio Conte è nato nel 1981 a Napoli, dove vive e lavora. Si definisce "artista popolare" ed ha al suo attivo numerose esposizione, tra cui: Paratissima IX ( Torino, 2013); Facce da Facebook in Tour: Battipaglia (Battipaglia, 2011), That's Amore! a cura di Valeria Polly Ferronetti, (Napoli, 2013).
«[Antonio Conte] dopo gli anni accademici, ha abbracciato più saperi artistici: il suo colore e il suo gesto possono sembrare espressionisti, per certi suoi soggetti si è chiamato in causa il Surrealismo, alcune sue opere sembrano utilizzare il vocabolario ascetico dell'astrattismo, mentre la Pop-Art e Warhol potrebbero, a tratti, aver ispirato il suo cammino». (Pinuccia Fiore, Università di Pisa).
L'opera:
Il dipinto Sogno Americano indaga sulle cause che scatenano le lotte di potere, ossia il bisogno di possesso, la ricerca del petrolio, il denaro, l'avidità da cui parte ogni desiderio di vincere. Un dipinto in chiave Pop che ben rappresenta il Sistema Capitalistico.

Torna su
NapoliToday è in caricamento