Napoli Bufala Fest «per difendere patrimonio culturale»

Dal 15 al 19 settembre sul Lungomare Caracciolo si svolgerà la kermesse dedicata al latte di bufala e tutti i suoi prodotti derivati

«Valorizzare e difendere la mozzarella di bufala Dop della Campania». Questo uno degli obiettivi del prossimo Napoli Bufala Fest che si terrà sul lungomare di Napoli. Ad annunciarlo è Antonio Rea, organizzatore della manifestazione. L'occasione per parlare delle denominazioni Dop è data dalla proposta di riconoscere la dominazione Dop alla mozzarella di Gioia del Colle. Secondo Rea, eventi come questi, fanno diventare l'attualità la necessità di difendere la tipicità del proprio patrimonio gastronomico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La nostra non è una posizione polemica. Non spetta certamente a noi entrare nel merito dell'attribuzione di marchi ma sosteniamo con forza l'indubbia necessità di difendere ciò che è da sempre nostro patrimonio gastronomico e culturale» ha dichiarato l'organizzatore della kermesse. Evento che si terrà dal 15 al 19 settembre sul Lungomare Caracciolo con una serie di workshop ed iniziative di valorizzazione dei prodotti gastronomici nostrani. Tutto a base di latte di bufala con un totale di 60 stand.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

Torna su
NapoliToday è in caricamento