Il panorama di Napoli come non l'avete mai visto: appuntamento il 29 settembre nella Galleria Principe di Napoli

Tutto pronto per la presentazione al pubblico dell'ultima opera del fotografo Marco Maraviglia, frutto di circa un anno di lavoro minuzioso

Dopo oltre un anno di gestazione, sarà svelata al pubblico la prima versione di Metropolis XXI sec., l’ultima opera dell’Impossible Naples Project di Marco Maraviglia, fotografo professionista che da quasi 20 anni dedica la sua ricerca visiva alla produzione di ”inesistenze”: dettagli delle fotografie del suo archivio fotografico di Napoli, decontestualizzati e riassemblati generando immagini di una Napoli impossibile e surreale.

Nel corso dell'evento, che avrà luogo nella Galleria Principe di Napoli domenica 29 settembre, dalle ore 11.00 fino alle 13.00, sarà presentata una stampa su tela 140x140cm in versione beta (prova d’artista) e i presenti saranno invitati a suggerire eventuali modifiche per la messa a punto definitiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo Metamorfosi Reloaded, il panorama di Napoli più lungo del mondo ispirato alle Metamorfosi di M. C. Escher, Metropolis XXI sec. sarà il panorama di Napoli “più ampio” del mondo: nessun grandangolo o fish eye esistenti l’avrebbero mai potuto concepire. A renderlo possibile, infatti, solo un lungo e certosino lavoro di fotomontaggio, durato - appunto - circa un anno. Inizialmente ispirata a Metropolis 1923 del dadaista Paul Citroen, l’opera di Marco Maraviglia, nuova ammiraglia dell’Impossible Naples Project, contiene oltre 35 edifici e dettagli architettonici della nostra città che attraversano 800 anni dell’architettura partenopea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento