Maggio dei Monumenti, alla Casina Pompeiana tre appuntamenti con la Napoli di Giambattista Vico

Grazie allo storicizzato progetto di “Maggio dei Monumenti” con il patrocinio dell'Assessorato alla Cultura ed al Turismo del Comune di Napoli, da venerdì 4 maggio e ancora per i giorni 18 e 25 dalle ore 11.00 alle 13.30, nella Casina Pompeiana in Villa Comunale, sono in programma 3 incontri dedicati alla Napoli dello storico e filosofo Giambattista Vico.

Ideati e presentati dall'attrice Lucia Oreto, con il supporto della sua Associazione Culturale “Il Nuovo Trio San Carlino”, il tris di eventi sarà arricchito dalla presenza musicale del cantante Antonio Onorato e del chitarrista Franco Matarazzo. Per tutti, un emozionante percorso attraverso le gesta dell'autore de “La Scienza Nuova”, vissuto tra la fine del Seicento e la metà del Settecento, con gli interventi dell'ideatrice Oreto nei panni della maschera di Colombina divisi tra la storia, la lettura, la recitazione e la grande canzone classica napoletana. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Forum di approfondimento scientifico su Data Governance e Cyber Security nella Pubblica Amministrazione

    • Gratis
    • 27 settembre 2019
    • Centro Congressi Paradiso

I più visti

  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • #iovadoalmuseo: le 20 aperture gratuite del 2019 al Parco Archeologico dei Campi Flegrei

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 dicembre 2019
    • Parco Archeologico dei Campi Flegrei
  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
Torna su
NapoliToday è in caricamento