Honeybird and the Monas e i Kafka sulla spiaggia a “Suoni dal sottosuolo”

Terzo appuntamento della rassegna “Suoni dal Sottosuolo”: giovedì 24 marzo si esibiranno gli “HONEYBIRD & THE MONAS”, nella loro unica data in Campania, e i “KAFKA Sulla SPIAGGIA”. A seguire il Dj set di Dilis. La rassegna musicale "Suoni dal Sottosuolo" nasce dall'incontro delle associazioni "Tappeto Volante" , "Le Sfuriate" e Rockalvi Festival. Location delle manifestazioni sarà il Museo del Sottosuolo in Piazza Cavour N.140 a Napoli. Uno scenario unico, da brividi. Dieci date, dieci performance uniche che animeranno le cavità del sottosuolo napoletano, dando vita ad un'esperienza irripetibile e suggestiva. La rassegna, caratterizzata da progetti minimali ed intimi, vedrà la partecipazione di artisti nazionali ed internazionali .

Gli HONEYBIRD & THE MONAS sono la fusione di un bassista e cantautore di Brooklyn, un batterista jazz di Berlino e un genio dell'elettro pop italiano. Sono composti da Monique Mizrahi, cantautrice e bassista, Gioele Pagliaccia, batterista attivo nel funk e nel jazz e il polistrumentista Gigi Funcis.

I Kafka Sulla Spiaggia sono un gruppo napoletano nato nel 2011; nel corso della sua attività, la band ha vissuto numerosi cambi di formazione, fino a giungere a quella attuale: Luca Maria Stefanelli (voce, chitarra, piano); Domenico Maria Del Vecchio / Nikkio (batteria, voci); Giorgio Magliocco / Gioia di Vivere (chitarra, voci); Pierluigi Patitucci (basso, voci). Nel 2012 la band viene notata durante un live dal produttore, fonico e musicista Carlo Di Gennaro, che le offre la possibilità di registrare il primo singolo, “Adieu”. Nel 2013 i Kafka Sulla Spiaggia pubblicano il loro primo Ep, “Il marinaio spiegò le vele al vento ma il vento non capì” registrato e missato da Carlo Di Gennaro presso lo studio Kammermuzak e curato nel mastering dal fonico e musicista Michele Signore.

Nello stesso anno la band vince il “Premio per la miglior presenza scenica” al Gielle Contest, e “Adieu” entra a far parte di numerose compilation. Il gruppo colleziona numerosi live in giro per l’Italia e alcuni riconoscimenti, tra cui il Premio dell’Associazione Ultrasuoni, nell’ambito del Nano Contest. Il 2015 vede l’impegno della band nella registrazione (“autonoma e con improbabili mezzi”, come gli artisti stessi la definiscono) del primo album, dal titolo “New Beat”, in uscita a marzo 2016 per l’etichetta partenopea “ Octopus records ” del produttore, fonico e musicista Giuseppe Fontanella(24 GRANA). Il missaggio del disco è a cura di Carlo Di Gennaro (Kammermuzak Registrazione Sala Prove), il mastering è opera del produttore, fonico e musicista siciliano Daniele Grasso (The Cave Studio).


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
  • Villa Pignatelli, grande musica per la Stagione dei Concerti 2019: il programma

    • dal 3 maggio al 24 novembre 2019
    • Villa Pignatelli
  • I Tre Tenori tra Arie d'Opera, Pucinella e canzoni napoletane

    • dal 25 aprile al 30 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale Donnaregina

I più visti

  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • #iovadoalmuseo: le 20 aperture gratuite del 2019 al Parco Archeologico dei Campi Flegrei

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 dicembre 2019
    • Parco Archeologico dei Campi Flegrei
  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
Torna su
NapoliToday è in caricamento