Festival MANN - Muse al Museo: più di 100 ospiti all'Archeologico tra musica, arte, teatro e danza

Dal 21 al 28 marzo 2018 al Museo Archeologico di Napoli torna l'appuntamento con Il Festival MANN - Muse al Museo.

Otto giorni di musica, teatro, danza, performance, incontri, cinema, etteratura e arte.
Mattinate e pomeriggi al museo con incontri, spettacoli, concerti e 8 spettacoli serali alle ore 21 nella Sala della Meridiana.

Tra gli oltre 100 ospiti in programma per questa seconda edizione: Richard Galliano, Daniel Pennac, Rick Wakeman, Michael Nyman, Roberto Vecchioni, Elio, Gaetano Curreri e Paolo Fresu, Mariangela D'Abbraccio e Carolina Rosi, Carlo Verdone, Nino Frassica, The Jackal, Massimo Bubola, Cristiano Godano, Marina Rei, Paolo Benvegnù, Maurizio De Giovanni, Alvin Curran,  Ciro Longobardi, Riccardo Bertoncelli, Andrea Scanzi, Luca Telese, Andrea Zorzi.

Due, inoltre, gli appuntamenti di “Fuoriclassico” con Luciano Canfora e Hisham Matar (Premio Pulitzer).

Dettagli e modalità di partecipazione sul sito festivalmann.it/

PROGRAMMA:

ANTEPRIMA DEL FESTIVAL 
domenica 18 marzo  

In attesa del festival esibizioni mattutine e pomeridiane Centro storico di Napoli  ARCHIMOSSI Viole, violini e violoncelli – strumenti amplificati singolarmente – per creare un volume di suono come fosse una marchin’ band, ma con una grazia e un’ironia tutte particolari ed un repertorio musicale originalissimo. Come in una magica alchimia l’ensemble si deforma e muta continuamente, e per ogni partitura musicale ecco una particolare coreografia, passando dal caos all’ordine e dall’ordine al disordine.


mercoledì 21 marzo 
ore 10.00 e 11.30 sala Teatro 
PINOCCHIO_FELLINI da Le avventure di Pinocchio di C. Collodi con Elena Alfonsi, Alessandro Balestrieri, Julia Borretti, Danilo Sarego, Andrea Zaccheo disegno luci e scenografie Jessica Fabrizi drammaturgia e regia Titta Ceccano produzione Matutateatro / Teatro Della Caduta 

ore 15.30 Galleria Principe di Napoli – Museo Archeologico di Napoli 
inaugurazione del festival SCALZABANDA & ORCHESTRA MULTIETNICA di AREZZO

ore 18.00 sala Toro Farnese 
ROBERTO VECCHIONI dialoga con STEFANIA MANCUSO e PAOLO GIULIERINI 
Un incontro tra archeologia, poesia e musica. 

ore 21.00 Sala della Meridiana 
RICHARD GALLIANO in concerto 
Principale artefice del rilancio a tutto campo della fisarmonica quale strumento dalle innumerevoli capacità espressive, Galliano è da molti definito l'erede diretto di Astor Piazzolla.  

giovedì 22 marzo  
ore 10.00 e 11.30 sala Teatro 
PICCOLO spettacolo per burattini, un attore, un musicista, figure e oggetti vari 
burattinaio Luca Ronga tastiera Marco Lazzeri testo e regia Gino Balestrino musiche Andrea Mazzacavallo scene Eva Sgr  burattini Brina Babini LuciOmbre Anusc Castiglioni foto di scena Ilaria Costanzo produzione Officine della Cultura 

ore 12.30 sala Toro Farnese 
Incontro con THE JACKAL  
Ospiti del Festival i geniali componenti della casa di produzione specializzata nella realizzazione, ideazione e distribuzione di video e campagne viral sul web 

ore 16.30 sala Cielo Stellato 
GINEVRA DI MARCO in LA RUBIA CANTA LA NEGRA Omaggio a Mercedes Souza 
Ginevra Di Marco: voce  Francesco Magnelli: pianoforte e magnellophoni Andrea Salvadori: chitarre, mandolino, tzouras e elettronica 

ore 18.00 sala Toro Farnese 
FUORI CLASSICO  LUCIANO CANFORA - Tucidide e Aristofane dal 411 al 404 Le metamorfosi del comico – e del suo rapporto con il politico: problema anche del nostro tempo, nel quale il comico/comiziante e il politico si confondono – saranno indagate da Luciano Canfora, in una lezione dal titolo Tucidide e Aristofane: dal 411 al 404. 

ore 21.00 sala della Meridiana
ROBERTO VECCHIONI
in LA VITA CHE SI AMA
Lucio Fabbri pianoforte e violino
Massimo Germini chitarra acustica
Marco Mangelli basso
Roberto Gualdi batteria

venerdì 23 marzo 
ore 10.00 e 11.30 sala Teatro 
L’ORCHESTRA FATATA DI MAESTRO CLARINETTO Favola per i più piccini di strumenti musicali e di canzoni di e con GIANNI MICHELI
   
ore 12.30 sala Cielo Stellato 
LUCA TELESE  presentazione del libro CUORI CONTRO 
Intervista di OTTAVIO RAGONE 
Scrittore, giornalista, autore e conduttore televisivo.

ore 15.00 sala Toro Farnese 
MATTIA TORRE  presentazione del libro e della serie TV LA LINEA VERTICALE 
Intervista di ILARIA URBANI 
Attore, regista e scrittore presenta la sua ultima produzione “La linea verticale”, la serie Tv da lui scritta e diretta  

ore 16.30 sala Teatro  
SULL’OCEANO ispirato al romanzo di Edmondo De Amicis di Michele Crestacci e Alessandro Brucioni con Michele Crestacci 

ore 18.00 sala Toro Farnese 
NINO FRASSICA presenta il libro SANI GESUALDI SUPERSTAR 
Intervista di ANNAPAOLA MERONE 

ore 21.00 sala della Meridiana 
LE RONDINI E LA NINA 
Il jazz di Lucio Dalla e Fabrizio De André di e con Gaetano Curreri, voce Paolo Fresu, tromba, flicorno, effetti Raffaele Casarano, sax Fabrizio Foschini, pianoforte 

sabato 24 marzo 
ore 10.00 e 11.30 sala Teatro 
GEK TESSARO in I BESTIOLINI La danza sgangherata dei molesti ma tenerissimi abitanti dei prati Dall’omonimo libro edito da Panini prendono vita storie di insetti e di altri piccoli abitanti del prato. 

ore 12.30 sala Cielo Stellato 
Incontro con JOHN PETER SLOAN REAL LIFE ENGLISH 
Il nuovo corso di Sloan che rivoluzionerà il modo di imparare l’inglese. 

ore 15.00 sala Cielo Stellato 
RICCARDO BERTONCELLI presentazione del libro 1968. SOUL E RIVOLUZIONE 
Intervista di FEDERICO VACALEBRE
Riccardo Bertoncelli è il maggior storico di rock in Italia.  Nel 1973 ha scritto il primo libro italiani sulla musica che stava contagiando le giovani generazioni (Pop Story). 

ore 18.00 sala Toro Farnese 
CALCIO E PASSIONE: IL GRANDE NAPOLI  
Dialogo con i campioni del Napoli Calcio  

ore 21.00 sala della Meridiana 
RICK WAKEMAN Piano Portraits Tour 2018 

domenica 25 marzo 
ore 10.00 e 11.30 sala Teatro 
GEK TESSARO in IL CUORE DI CHISCIOTTE 
Lo spettacolo propone un percorso di suggestioni liriche sul tema dei cuori in viaggio. Il leitmotiv è il Don Chisciotte, il cuore del cavaliere errante. 

ore 12.30 sala Cielo Stellato 
MASSIMO BUBOLA presentazione del libro BALLATA SENZA NOME 
Intervista di ENZO D’ERRICO 

ore 15.00 itinerante  
CANTAUTORI AL MUSEO CRISTIANO GODANO, MARINA REI, PAOLO BENVEGNÙ, ANDREA FRANCHI, ALESSANDRO FIORI 

ore 18.00 sala Cielo stellato 
ALVIN CURRAN e CIRO LONGOBARDI in concerto 
In collaborazione con PIANO CITY 

ore 21.00 sala della Meridiana 
IL CASO MALAUSSÈNE Mi hanno mentito di e con DANIEL PENNAC e con Massimiliano Barbini e Pako Ioffredo mise en espace Clara Bauer adattamento Daniel Pennac e Clara Bauer 

lunedì 26 marzo   
ore 10.00 e 11.30 sala Cielo Stellato 
WIEGENLIED Ninnananna per l’ultima notte a Terezin con l’Orchestra Multietnica di Arezzo e 16 strumenti Pavel Žalud originali* 

ore 12.30 sala Toro Farnese 
FRANCESCO D’ADAMO  
racconta Oh Harriet 
Una delle penne più autorevoli nell’editoria per ragazzi, “Oh Harriet” è una sorta di prequel del già famoso Oh freedom! Con cui Francesco aveva già raccontato la schiavitù attraverso le avventure del piccolo Tommy. 

ore 15.00 itinerante 
GABRIELE COEN TRIO Gabriele Coen, sax soprano e clarinetto 
Massimo Greco, mandolino Riccardo Battisti, fisarmonica   
  
ore 16.30 sala Teatro  
8 SFUMATURE DI GIULIETTA regia Riccardo Rombi con Virginia Billi, Giorgia Calandrini, Rosario Campisi, Francesco Franzosi, Alba Grigatti luci Laura De Bernardis scene Beatrice Ficalbi assistente alla regia Ulpia Popa progetto video Andrea Santese produzione Catalyst 
Otto classici del teatro per una messa in scena che intende affascinare gli spettatori e metterli di fronte ad un vero e proprio percorso nella scrittura teatrale. Una kermesse sulle infinite sfaccettature dell’amore. Otto quadri scorrono davanti agli occhi dello spettatore per raccontare altrettante differenti, storie d’amore. Anzi, per meglio dire della stessa, tormentata, storia d’amore: quella di Romeo e Giulietta. Otto scene, riscritte sulla falsariga di altrettanti grandi autori teatrali, immaginando come l’avrebbero raccontata se ne fossero stati loro gli artefici. All’interno di una cornice di suoni e coreografie, sul palco gli attori ricreano atmosfere, di volta in volta, nuove e varie, attorno ad uno dei grandi temi dell’esistenza umana. Variazioni, appunto, dello stesso grande tema. 

ore 18.00 sala Cielo Stellato 
FUORI CLASSICO  ROSSANA VALENTI E HISHAM MATAR IN “NOSTOS/REDITUS. STORIE DI RITORNI” 
il confronto dell’antico con il contemporaneo verterà sul tema dell’esilio e del ritorno.  

ore 21.00 sala della Meridiana  
MADAMINA, IL CATALOGO È QUESTO… L’OPERA BUFFA DA MOZART A OFFENBACH 
con ELIO voce recitante e canto SCILLA CRISTIANO soprano Gabriele Bellu violino Luigi Puxeddu violoncello  Andrea Dindo pianoforte    

martedì 27 marzo   
ore 10.00 e 11.30 sala Teatro 
MARE MOSSO  
Lo spettacolo è dedicato a tutti quelli che solcano il mare alla ricerca di una nuova vita un progetto di Gianfranco Pedullà drammaturgia di Manuela Critelli regia di Gianfranco Pedullà con Gianfranco Quero, Gaia Nanni, Vincenzo Infantino, Ananias Dissekuoa scene di Claudio Pini immagini di Vania Pucci e Ines Cattabriga musiche originali di Jonathan Faralli luci di Marco Falai costumi di Rosanna Gentili collaborazione tecnica di Saverio Bartoli foto di Alessandro Botticelli produzione Teatro popolare d’arte, Giallo mare Minimal Teatro, Mibact, Regione Toscana 

ore 12.00 sala Teatro 
PROIEZIONE DEL FILM/DOCUMENTARIO SALICELLE RAP DI CARMEN TÈ 

ore 15.00 itinerante 
ALTO LIVELLO 
con Pietro Rasoti Ideazione, costumi e regia di Luigi Sicuranza Spettacolo di trasformismo e illusionismo su trampoli produzione Terzo Studio “Alto livello” è uno spettacolo contenitore di tanti sketch comici e di grande impatto visivo. 

ore 17.30 sala Teatro 
LA LEGGENDA DEL PALLAVOLISTA VOLANTE 
con ANDREA ZORZI e BEATRICE VISIBELLI 
movimenti coreografici Giulia Staccioli testo Nicola Zavagli, Andrea Zorzi scene, e luci Orso Casprini organizzazione Cristian Palmi, Giulia Attucci segreteria organizzativa Margherita Fantoni, Valentina Cappelletti regia Nicola Zavagli produzione Compagnia Teatri d'Imbarco La leggenda del pallavolista volante è uno spettacolo in cui lo sport incontra il teatro e si fa metafora della vita: Andrea Zorzi detto “Zorro” – il pallavolista due volte campione del mondo e tre volte campione europeo con l’indimenticabile Nazionale di Julio Velasco – sale per la prima volta sul palcoscenico e, grazie alla penna e alla regia di Nicola Zavagli, ci racconta la sua grande avventura. 

ore 21.00 sala della Meridiana  
MARIANGELA D'ABBRACCIO 
NAPULE È...N'ATA STORIA 
canzoni di Pino Daniele parole e versi da Eduardo De Filippo e altri grandi autori napoletani del 900 con MUSICA DA RIPOSTIGLIO Luca Pirozzi chitarra e voce Luca Giacomelli chitarre elettriche Raffaele Toninelli contrabbasso 

mercoledì 28 marzo 
ore 10.00 e 11.30 sala Teatro 
UBU RE da Ubu Roi di A. Jarry con Simone Martini, Alessio Martinoli, Luca Avagliano produzione KanterStrasse 

ore 12.30 sala Toro Farnese 
SAVERIO TOMMASI presenta il libro SIATE RIBELLI, PRATICATE GENTILEZZA 
Da una delle voci più note del web, un libro che è un racconto, una confessione, un atto d’amore. 

ore 15.00 sala Teatro 
LORENZO KRUGER solo in concert 
Lorenzo Kruger è il cantante e autore di tutte le canzoni dei Nobraino. Con questa formazione ha all’attivo più di mille concerti, 6 dischi, presenze su tutti i palchi più importanti della scena italiana. Le sue performance come frontman di questa band sono note per essere fuori dagli schemi, provocatorie e irriverenti. Le canzoni più belle scritte per i Nobraino saranno ascoltabili quindi in una veste inedita: nella versione in cui sono state scritte. Un percorso attraverso la scrittura che passa anche per letture, monologhi, esecuzioni sbilenche e considerazioni semiserie di un personaggio che non dovrebbe esibirsi seduto. In una atmosfera rilassata, molto distante dai suoi concerti rock, Lorenzo Kruger mette davanti a tutto le sue canzoni e se stesso. "Uno spettacolo a sedere, non a culo", come dice lui.  

ore 16.30 sala Cielo Stellato 
IL MIGLIORE DEI MONDI POSSIBILI 
Ispirato al Candido di Voltaire di Magdalena Barile regia Simona Arrighi e Sandra Garuglieri 
con Simona Arrighi, Luisa Bosi, Laura Croce, Sandra Garuglieri collaborazione al progetto Ilaria Cristini, Silvano Panichi, Francesco Migliorini scene e costumi Antonio Musa, Francesco Migliorini disegno luci Roberto Cafaggini una coproduzione Murmuris e Attodue 

Ore 18 sala Toro Farnese  
ANDREA SCANZI intervista CARLO VERDONE   
Il giornalista e scrittore Andrea Scanzi dialoga con Carlo Verdone uno dei registi ed attori italiani di maggior successo. Il cinema, la comicità, i racconti di una vita di incontri con grandi artisti ma anche riflessioni sulla vita e sulla attualità il tutto raccontato come solo Carlo Verdone sa fare. 

ore 21.00 sala della Meridiana 
MICHAEL NYMAN e MICHAEL NYMAN BAND Music for Films 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Mediterranean Pride of Naples​: in città si sfila per i Legittimi Diritti

    • solo oggi
    • Gratis
    • 22 giugno 2019
    • Partenza da Piazza Dante
  • Vesuvius Plastic Free: sport, musica ed enogastronomia all’insegna della sostenibilità

    • dal 12 maggio al 28 luglio 2019
    • Parco Nazionale del Vesuvio
  • Dermatologia sociale: visite specialistiche gratuite per gli under 16

    • Gratis
    • dal 23 marzo al 22 giugno 2019
    • piano 2 Edificio 10 Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II di Napoli

I più visti

  • Sogno d'Amore, a Napoli la mostra di Marc Chagall

    • dal 15 febbraio al 8 settembre 2019
    • Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum
  • A Napoli la mostra interattiva su vita, macchine e opere di Leonardo da Vinci

    • dal 1 dicembre 2018 al 30 giugno 2019
    • Cripta del Complesso Monumentale Vincenziano
  • Capodimonte, la mostra "Caravaggio Napoli" sempre aperta: visitabile 7 giorni su 7

    • dal 24 aprile al 14 luglio 2019
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Torna su
NapoliToday è in caricamento