IN CAMPANIA IL PRIMO FESTIVAL DELL’ESSERE. INAUGURAZIONE CON SGARBI, DEPARDIEU E MUTI

DIRETTORE ARTISTICO
VITTORIO SGARBI

Il pensiero filosofico nasce ad Elea, oggi Velia, due nomi potentemente evocativi. Qui gli Eleati, e in particolare Parmenide, definiscono la natura dell’uomo, il suo essere: “l’essere è, il non essere non è”. Da questo luogo della Magna Grecia inizia il pensiero occidentale e a Elea/Velia si ritorna per meditare sull’essere, sulla identità, su chi è e chi non è, in ogni campo e in ogni luogo.

Pochi sono, molti non sono. Il silenzio cresce quando finisce il rumore.

Dopo Velia, Paestum, dopo Paestum la Certosa di Padula, tre centri del mondo come un centro perenne della mente è la scuola medica Salernitana. In questi quattro punti dove il pensiero e’ nato arriveranno persone che esistono perché pensano, da Parmenide a Cartesio e oggi uomini di ogni disciplina, nell’arte, nella letteratura, nel teatro, nel cinema, nelle scienze e in ogni campo dove una idea o un modo di essere si siano affermati. Saranno quattro G7 del pensiero: anime grandi dialogheranno fra loro  condotte da Greta Mauro, alla presenza di Vittorio Sgarbi e Sabrina Colle, in uno spettacolo finanziato e realizzato dalla Regione Campania, in collaborazione con Scabec. Vi saranno monologhi e confronti sull’essere e davanti al non essere in un vero e proprio viaggio filosofico. Essere cristiani, essere mussulmani, essere atei, essere poeti, essere attori, essere politici, essere precari, essere cantanti, attori, cuochi, architetti, sportivi, viaggiatori, esploratori, antropologi. Chi è e chi non è.

PRIMO APPUNTAMENTO DOMENICA 29 SETTEMBRE - ASCEA
Teatro della Fondazione Alario ore 17,30 – ingresso gratuito
Nei luoghi che videro nascere la scuola filosofica di Parmenide, Zenone, Senofane, Melisso
ESSERE O NON ESSERE
Primo appuntamento del Festival dell'essere progettato da Sabrina Colle e diretto da Vittorio Sgarbi, prodotto da Angelo Tumminelli, finanziato dalla Regione Campania e realizzato in collaborazione con la SCABEC.
Sul palco del teatro Parmenide della Fondazione Alario ad Ascea uno spettacolo /talk show condotto da Greta Mauro con l'Orchestra di piazza Vittorio a fare da colonna sonora.
Al centro della scena Vittorio Sgarbi che tra monologhi e confronti ci porta in un viaggio filosofico nell'essere e non essere, con straordinari "compagni di viaggio " . Insieme a lui, infatti,  ci saranno Marcello Veneziani, Gerard Depardieu, Ornella Muti e Domenico De Masi.

Gli altri appuntamenti saranno
DOMENICA 6 OTTOBRE a PAESTUM
Il principale sito archeologico risalente alla Magna Grecia campana (VI-III sec. A.C.)
INTEGRATI O DISINTEGRATI

DOMENICA 20 OTTOBRE a PADULA
Certosa di San Lorenzo, fra le più imponenti e maestose del Barocco meridionale
TUTTI GLI DEI FURONO IMMORTALI

MARTEDI 29 OTTOBRE a SALERNO
città di illustre tradizione scientifica, patria della prima Scuola Medica moderna
IL MALE E IL BENE

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 21 giugno 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Fiabe al Museo: al Memus in mostra gli oggetti di scena del San Carlo ispirati al mondo fantastico del Teatro

    • dal 4 gennaio al 23 dicembre 2020
    • MeMus, Museo e Archivio Storico del Teatro di San Carlo
  • Ischia Street Art, Lockdown Social: la "non-mostra" sul distanziamento sociale

    • Gratis
    • dal 20 maggio al 30 giugno 2020
    • Forio D'Ischia

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 21 giugno 2020
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 dicembre 2019 al 18 novembre 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 novembre 2019 al 31 dicembre 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Gigi Finizio in concerto al San Paolo

    • 6 giugno 2020
    • Stadio San Paolo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento