Sapori e suoni antichi del Vesuvio: festa dello stoccafisso e del baccalà

  • Dove
    Santa Maria del Pozzo
    Indirizzo non disponibile
    Somma vesuviana
  • Quando
    Dal 25/10/2019 al 27/10/2019
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
Baccalà@VG

Si svolgerà a Somma Vesuviana, dal 24 al 27 ottobre, la tanto attesa "Sapori e suoni antichi del Vesuvio: festa dello stoccafisso e del baccalà"

La presentazione si è tenuta venerdì 18 ottobre presso la Sala Consiliare del Comune di Somma Vesuviana. Si tratta di un evento cofinanziato dai fondi POC 2014/2020 linea strategica rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura. Azione 3, eventi di rilevanza nazionale ed internazionale. La conferenza è stata moderata dal portavoce del sindaco e della giunta Comunale Gabriella Bellini, sono intervenuti: il sindaco Salvatore Di Sarno; il direttore dell’Agenzia Regionale del Turismo Luigi Raia; l’assessore alla cultura e turismo Flora Pirozzi; il capogruppo consiliare Sergio D’Avino; il Responsabile politiche dello sviluppo e commercio Monica D’Amore; Luigi Mastropasqua in rappresentanza del Museo Della Civiltà Contadina, Franco Mosca Pro Loco Somma Vesuviana, Lucio Albano rappresentante Delle Paranze.

Nel corso della conferenza è stato presentato il calendario completo e dettagliato delle manifestazioni. Un programma ricco di eventi, dal cabaret alla cucina stellata, dalla musica coinvolgente delle tammorre alle visite guidate nei percorsi storici e naturalistici vesuviani.

Saranno allestiti a Santa Maria del Pozzo stands espositivi per la degustazione dello stoccafisso e del baccalà e sarà predisposta un’area denominata “Mercato del gusto”, per la promozione dei prodotti tipici, dall’uva catalanesca ai pomodorini del piennolo; nel chiostro dello stesso complesso sarà organizzato lo show cooking che vedrà la partecipazione degli chef Giuseppe Molaro, Gennaro Russo e Francesco Simone Sodano.

Il giorno 25 ottobre presso la piazza antistante il complesso di Santa Maria del Pozzo si esibirà la “Fabio Fiorillo band”, guidata da un artista poliedrico, originario di San Giorgio a Cremano, ed esponente del folk e del rock partenopeo.

Il 26 sempre nella stessa piazza si esibirà Rosalia Porcaro, attrice, cabarettista e comica italiana. La sua attività nel mondo della recitazione inizia nel 1985, nel corso della sua carriera da vita a molteplici personaggi diventati simbolo della comicità napoletana.

La kermesse si chiuderà il 27 ottobre, con l’esibizione di musica tradizionale delle Paranze di Somma Vesuviana. La serata proseguirà con lo spettacolo di Peppe Iodice, napoletano doc, con un diploma all’Accademia di Teatro di Ernesto Calindri; ha portato nelle case di milioni di italiani un fresco modo di fare comicità. La serata si concluderà con lo spettacolo pirotecnico presso Santa Maria del Pozzo con l’incendio del campanile.

baccalà-4-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • Dinner in White, a Napoli torna l’esclusiva Cena in Bianco

    • 18 luglio 2020
    • Nabilah - Exclusive Beach Club
  • Summer Dinners al Regina Isabella di Ischia, la XV edizione sarà 'Mare da Amare'

    • dal 20 luglio al 21 settembre 2020
    • Regina Isabella Resort
  • Tammurriata sotto le stelle con vino e pasta e fagioli con le cozze

    • 25 luglio 2020
    • Max Sporting club

I più visti

  • San Carlo tra Opera, Concerti e Danza: il programma della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 December 2019 al 18 November 2020
    • Teatro San Carlo
  • Speciale tour alla scoperta del "Ventre di Napoli"

    • dal 27 November 2019 al 31 December 2020
    • Punto d'incontro "Dolce e Amaro Caffè"
  • Dinner in White, a Napoli torna l’esclusiva Cena in Bianco

    • 18 July 2020
    • Nabilah - Exclusive Beach Club
  • Napoli Teatro Festival 2020, un mese di eventi all’aperto: il programma

    • dal 1 al 31 July 2020
    • 19 luoghi all’aperto con la sola eccezione del Teatro di San Carlo
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento