FAI, Giornata del Panorama alla Baia di Ieranto

Baia di Ieranto, Massa Lubrense NA, Foto Valerio Di Bussolo_2017 © FAI - Fondo Ambiente Italiano

I paesaggi italiani, oltre a essere ambienti di vita quotidiana, sono uno straordinario elemento identitario, capace di contribuire alla creazione di una coscienza civica diffusa e al benessere dei territori e dei loro abitanti. Sono la parte più estesa e compiuta del patrimonio culturale del nostro Paese: alla loro definizione concorrono da un lato l’insieme delle componenti naturali e degli elementi antropici che li caratterizzano e dall’altro la percezione che di essi ha la popolazione. 

Promuovere e diffondere la loro conoscenza e il loro valore storico, culturale, ambientale e sociale sono azioni fondamentali per rafforzare il senso di appartenenza dei cittadini e per stimolare un loro coinvolgimento attivo nella tutela dei beni comuni. E proprio in quest’ottica domenica 15 settembre 2019 il FAI – Fondo Ambiente Italiano, coerentemente con la sua missione, organizza in collaborazione con Fondazione Zegna la sesta edizione della “Giornata del Panorama”, evento dedicato all’osservazione attenta e consapevole del paesaggio.

Protagonisti della manifestazione saranno gli affascinanti panorami che si godono da sei Beni del FAI – Castello e Parco di Masino a Caravino (TO), Villa Flecchia e Collezione Enrico a Magnano (BI), Podere Case Lovara a Punta Mesco, Levanto (SP), Bosco di San Francesco ad Assisi (PG), Baia di Ieranto a Massa Lubrense (NA) e Saline Conti Vecchi ad Assemini (CA) – a cui si aggiunge l’Oasi Zegna a Trivero (BI), imponente progetto di valorizzazione ambientale e sociale voluto da Ermenegildo Zegna e patrocinato dal FAI. Sette paesaggi italiani, ciascuno con caratteristiche e peculiarità uniche, che verranno svelati in tutta la loro grandiosità e bellezza grazie a numerose attività e agli itinerari speciali proposti, pensati appositamente per far spaziare lo sguardo dei visitatori tra panorami vicini e lontani, tra scenari forestali e mare, tra monti e isole, tra città e saline, tra terreni coltivati e formazioni geologiche.

Proposta di grande suggestione quella della Baia di Ieranto, dove si potranno scoprire le peculiarità della Penisola sorrentina, dei Monti Lattari e della Costiera amalfitana dal punto di vista della conservazione della natura, grazie a un’escursione guidata che vedrà la partecipazione del Presidente dell'Ente Parco Regionale dei Monti Lattari Tristano Dello Ioio e di Antonino Miccio, Direttore dell'Area Marina Protetta “Punta Campanella”.

Si partirà alle ore 9.30 dalla piazzetta di Nerano e percorrendo il sentiero verso Ieranto sarà possibile stupirsi di fronte alla perfetta armonia tra montagna, collina e mare che caratterizza questi luoghi famosi in tutto il mondo. Una volta giunti al Bene del FAI, i visitatori verranno accompagnati nella zona della ex cava Italsider e all’antica Torre di Montalto, punto di osservazione privilegiato da cui lo sguardo può spaziare dalla cima del Monte Faito all'isola della Vetara e abbracciare interamente i confini della Baia. Chi lo vorrà potrà completare la visita in mare, con un percorso guidato con kayak, maschera e pinne in compagnia di guide e biologi marini dell'Associazione MAREA Outdoors, per esplorare le coste della Baia - zona a protezione speciale dell'AMP “Punta Campanella” - e il suo mondo sommerso. Alle ore 15.30, a conclusione della visita, in programma interessanti incontri con i rappresentati delle aree protette protagoniste della giornata, sul tema del lavoro di conservazione e tutela. 

Prenotazione obbligatoria entro il 10 settembre al numero 335/8410253. Si consigliano scarpe da trekking, cappello, acqua, colazione al sacco, costume da bagno e crema solare.

Partner della sesta edizione della “Giornata del Panorama”, La Fondazione Zegna.
Il calendario “Eventi nei Beni del FAI 2019” è reso possibile grazie al significativo sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI; al fondamentale contributo di FinecoBank, già Corporate Golden Donor, che ha scelto di essere a fianco del FAI anche in questa occasione e di PIRELLI che conferma per il settimo anno consecutivo la sua storica vicinanza alla Fondazione. Per il secondo anno si conferma la prestigiosa presenza di Radio Monte Carlo in qualità di Media Partner. 

Biglietti e informazioni:

Baia di Ieranto, Massa Lubrense (NA)
Quota partecipazione escursione via terra: Intero 15 €; Iscritti FAI e Residenti Comune di Massa Lubrense 10 € Ridotto (da 6 a 18 anni): 8 €; Bambini fino a 5 anni ingresso gratuito; Biglietto Famiglia (2 adulti + 2 bambini 6-18 anni. A partire dal terzo bambino, ogni ingresso è gratuito): 28 €.
Quota partecipazione escursione integrata terra + mare: Intero 40 €; Iscritti FAI e Residenti Comune di Massa 35 €; Ragazzi (dai 6 ai 18 anni) 30 €; Bambini fino a 5 anni gratuito; Biglietto Famiglia sconto del 15% sulle quote intere.
 

IN FOTO: Baia di Ieranto, Massa Lubrense NA, Foto Valerio Di Bussolo_2017 © FAI - Fondo Ambiente Italiano

Per informazioni: www.giornatadelpanorama.it; www.fondoambiente.it; www.oasizegna.com

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Tornano i percorsi illuminati di notte nei siti archeologici vesuviani

    • dal 15 agosto al 12 ottobre 2019
    • Scavi di Pompei, villa di Poppea ad Oplontis, Villa S. Marco a Stabia, Antiquarium di Boscoreale
  • Le Notti delle Streghe: tour della Magia nel cuore di Napoli

    • dal 7 luglio al 29 settembre 2019
    • Centro antico Napoli
  • La baia in fondo al sentiero: itinerari tra terra e mare alla scoperta della Baia di Ieranto

    • dal 22 giugno al 27 ottobre 2019
    • Baia di Ieranto

I più visti

  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • #iovadoalmuseo: le 20 aperture gratuite del 2019 al Parco Archeologico dei Campi Flegrei

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 dicembre 2019
    • Parco Archeologico dei Campi Flegrei
  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
Torna su
NapoliToday è in caricamento