Eventi e week end: vini, musica e viaggi nel Mediterraneo

Grande caccia al tesoro nel centro storico della città. Degustazioni d'autore a Ottaviano con Vesuvinum 2010, rassegne musicali e il festival multimediale Tam Tam DigiFest

vesuvinumL'estate offre educatamente i primi cenni di saluto, e nel cuore della città si organizza una vera e propria caccia al tesoro. L'appuntamento è dall'11 al 12 settembre con Caccia al tesoro appunto, una gara di abilità nei vicoli più antichi, a partire da piazza Bellini.

Prevista la partecipazione di 4 squadre composte ognuna di 4 persone. Subito dopo la suddivisione in squadre, al momento dell'appuntamento previsto per venerdì sera alle ore 19, sarà fornita la busta contenente regolamento, jolly, nome della squadra e pergamena con il primo indovinello. Insomma, un 'esperienza da provare.

Presso il Palazzo Mediceo di Ottaviano, Vesuvinum 2010 farà la sua apparizione. Degustazioni d'autore, convegni, la presentazione della nuova condotta Slow Food Vesuvio e la premiazione del concorso "Amodio Pesce". Sabato 11 settembre, alle ore 18, un excursus sui Bianchi della Tuscia, selezionati dal giornalista Carlo Zucchetti dell' Enoteca provinciale della Tuscia, con Alberto Capasso del gruppo Slow Wine e Marina Alaimo.

Avanti tutta con Settembre Festa alla Facoltà di Architettura. Il cortile della Facoltà di via Monte Oliveto diventa infatti il palcoscenico di una rassegna musicale di alto livello artistico e culturale, tre serate di musica "non convenzionale" tra ricerca, tradizione ed un giusto gusto di sperimentazione. L'11 settembre, ad esempio, Giulio Casale si esibisce in "The beat goes on", un viaggio attraverso le opere dei poeti, degli scrittori, e dei musicisti americani che dagli anni 50 a oggi hanno significato molto anche per la cultura italiana.

Per i buongustai, la Pro Loco di Casalnuovo organizza in Villa Siani la tradizionale Sagra della salsiccia, manifestazione avente come obiettivo la valorizzazione e la riscoperta della vera "salsiccia paesana". L'evento, giunto alla 26esima edizione, sarà allietato da uno spettacolo musicale che provvederà ad intrattenere i presenti per una serata all'insegna dell'allegria e della semplicità.

Concludiamo in musica. Una serata in compagnia delle note di Gigi Finizio, cantautore dal gusto elegante e discreto, al Lido Capri di Pozzuoli, mentre a Cimitile Pierdavide Carone di Amici salirà in piazza per la gioia delle sue giovani fa che lo attendono in concerto. Infine a Scario, Max Gazzè sarà ospite della serata conclusiva della manifestazione "Equinozio d'Estate" ove presenterà il suo ultimo lavoro Quindi?, mentre Amedeo Minghi si esibirà nel centro storico di Nola.

Voltiamo pagina. Domenica 12 settembre, presso il Parco dei Quartieri spagnoli (ex ospedale militare), si inaugura il Napoli Blues Festival 2010 con una serie di concerti gratuiti. Primo appuntamento, alle ore 21.30, con Nine Below Zero in concerto, la band che cerca il punto d'incontro tra la grinta del r'n'b e la passione del blues, shakerate dall'irruenza del punk e che presenta il nuovo cd"It's Never Too Late".

Brutte notizie invece per chi, all'Arenile Reload di Bagnoli, aspettava di vedere ma soprattutto di ascoltare Kelly Rowland. Cantante, attrice, ballerina e fondatrice delle Destiny's Child, vincitrice di 5 Grammy Awards, la Rowland avrebbe dovuto proporre in esclusiva i brani del suo terzo album solista in uscita a novembre, ma ha disdetto la data non comunicando al momento le motivazioni di tale decisione. Arenile Reload è dunque in attesa che vengano fornite informazioni dal management per comunicare quanto prima la nuova data del concerto. I biglietti acquistati saranno comunque rimborsati presso le rivendite autorizzate.

Non salterà invece l'appuntamento con Eugenio Bennato che a Torre Annunziata, presso Villa Tiberiade, proporrà il suo live 'Grande Sud'. Un viaggio in musica che corre da Napoli al Gargano alla Calabria, e ancora in più in là con le voci, le melodie e i balli che arrivano ad Algeri, a Orano a Casablanca, fino al Cairo, in Etiopia, in Mozambico.

Interessante anche il rendez vous al Giardino di Villa Pignatelli con 'Immaginari Mediterranei', prima edizione di un festival che vuole permettere di viaggiare tra suoni tradizionali e paesaggi del Mediterraneo, dal vasto mondo linguistico portoghese di Teresa Salgueiro e delle trame d'archi dei Solis String Quartet ai pezzi classici di Satie come il celebre "Caruso" di Lucio Dalla o l'immancabile "Oblivion" di Astor Piazzolla, eseguiti dal maestro italo-francese Richard Galliano. Primo appuntamento, domenica 12, con Teresa Salghero & Solis String Quartet in "Canti Naviganti" .

Presso il Parco del Poggio di Capodimonte, infine, parte Tam Tam DigiFest - Il Cinema Fuori dal Cinema. Il festival multimediale rivolgerà particolare attenzione alla cinematografia europea e americana indipendente. L'evento è organizzato dalla cooperativa Tam Tam, in collaborazione con Università L'Orientale di Napoli e Wikimedia Italia. Domenica 12 settembre, alle ore 20, inaugurazione della mostra "3D, a terza dimensione della cronaca" in collaborazione con Scuola Italiana di Comix - Napoli. Poi, un incontro/ dibattito con Conchita Sannino, giornalista di Repubblica, autrice del libro "La Bolgia", e la proiezione di una fiction, Sesso e potere, una storia italiana ( Le dame e il Cavaliere ), un film inchiesta di Franco Fracassi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Coronavirus, un malore dopo la maratona: test per due lombardi. Negativo uno stabiese

Torna su
NapoliToday è in caricamento