Le disgrazie di Flavio: visita guidata e spettacolo alla Chiesa di Santa Marta

I viaggi di Capitan Matamoros - Drammaturgia della scena, in collaborazione con Artes - Restauro e servizi per l'arte e CMC Consortium Management Construction presentano una serata speciale all'insegna della Commedia dell'Arte con lo spettacolo "Le disgrazie di Flavio" di Associazione Aisthesis, e alla scoperta di uno dei luoghi simbolo della rivolta di Masaniello: la Chiesa di Santa Marta.

Biglietto unico: 15,00 € (visita al sito e spettacolo)
ore 20.00 apertura botteghino
ore 20.30 inizio visita guidata
ore 21.00 inizio spettacolo

INFO E PRENOTAZIONI
info@enkaipan.com | 339 623 5295

LE DISGRAZIE DI FLAVIO

tratto da un antico scenario di Flaminio Scala
con: Luca Gatta, Giuseppe Fedele, Antonio Buono, Alessandra Martino, Giusy Andolfi, Rossella Luongo e Luca Lombardi
drammaturgia: Tiziana Sellato
regia: Luca Gatta

Intrecci d’amore e di beffe, contrasti, tirate e lazzi: tutti gli elementi dell’antica Commedia dell’Arte in uno spettacolo contemporaneo.

Arlecchino, servo di Isabella, a causa di certe bastonate ricevute, ordisce un intrigo fatto di equivoci, dice alla giovane Flaminia che Flavio ricambia il suo amore, poi induce Flavio a credere di non essere più amato da Isabella, fa travestire Pantalone da scagnozzo sfruttando il suo interesse per la bella Flaminia e fa sfidare Flavio a duello dal Capitan Matamoros per conquistare l’amore di Isabella.

In un turbine di agnizioni e travestimenti, lazzi e bastonate, dopo molte traversie, l’intreccio si scioglie nel finale in cui Pulcinella organizza le nozze d’amore.

Le disgrazie di Flavio è frutto di una residenza teatrale di quattro mesi per giovani allievi attori condotta da Luca Gatta e legata al LICOS (Laboratorio Internazionale di Composizione Scenica) da lui diretto a Napoli.

VISITA ALLA CHIESA DI SANTA MARTA

La piccola chiesa di Santa Marta, che farà da palcoscenico allo spettacolo di commedia dell'Arte "Le disgrazie di Flavio", si trova nel cuore del centro storico di Napoli, tra Via benedetto Croce e via San Sebastiano. Costruita sul finire del Trecento è oggi un luogo ancora poco noto che custodisce preziosi tesori e i resti dei ribelli del 1647. Una visita guidata in compagnia di Artes, prima dello spettacolo, per riscoprire questo patrimonio nascosto della Napoli storica.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Ridere 2019: Festival del Teatro Comico, Musica e Cabaret al Maschio Angioino

    • dal 9 agosto al 25 settembre 2019
    • Cortile del Maschio Angioino
  • I Luoghi delle Fiabe: laboratori, teatro e giochi per tutta la famiglia

    • dal 15 luglio al 7 settembre 2019
    • Giardino di Re Ladislao, Complesso monumentale dell’Annunziata, Spazio Comunale Piazza Forcella
  • La grande opera lirica arriva al Teatro Romano di Benevento

    • dal 11 agosto al 7 settembre 2019
    • Teatro Romano di Benevento

I più visti

  • Sogno d'Amore, a Napoli la mostra di Marc Chagall

    • dal 15 febbraio al 8 settembre 2019
    • Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum
  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • Estate di gusto a Napoli tra sagre, festival e appuntamenti enogastronomici

    • dal 27 giugno al 8 settembre 2019
    • Napoli e provincia
Torna su
NapoliToday è in caricamento