Denise Capezza, da Gomorra a Istanbul: "Girerò un film in Turchia"

L'attrice, che interpreta il ruolo di Marinella, ha già numerose esperienze in serie tv e produzioni turche

Denise Capezza, che nella serie tv "Gomorra" interpreta Marinella, cognata della ormai "mitica" Scianel, partirà per la Turchia dove girerà un film.

L'attrice, che ha all'attivo già diverse esperienze in Turchia, per la serie televisiva turca "Ucurum", poi venduta in 13 paesi del mondo, aveva già interpretato il ruolo di una giovane ragazza moldava, rapita nel suo paese di origine Chisinau e venduta al traffico di prostituzione turco. Dopo "Ucurum" (durata due stagioni), è stata tra le protagoniste in altre tre serie televisive e in due film per il cinema.

In merito al suo rapporto con Cristina Donadio che interpreta il temuto boss Scianel, l'attrice aveva rivelato a NapoliToday: "Con Cristina c'è stato fin da subito un rapporto di grande complicità, prima personale poi anche artistica. Siamo grandi amiche nella realtà ed acerrime nemiche nella finzione.. nella serie. Ma le due cose non si sono ostacolate tra loro, anzi.. l'una ha giovato all'altra. È stato meraviglioso lavorare con lei.. anche solo osservandola, imparavo tanto. È stata un importante punto di riferimento per me.“

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Cronaca

    Tradito dai preparativi per la festa del figlio: arrestato latitante

  • Cultura

    Primaturismo, per far conoscere l'offerta turistica-culturale della Municipalità I

  • Cronaca

    Tragedia sul lavoro vicino Roma, operaio napoletano muore cadendo da una scala

I più letti della settimana

  • Terremoto nella notte tra Napoli e Pozzuoli

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Neve in arrivo in Campania: l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento