Consegnato il primo Certificato Europeo di Lingua Napoletana

Il Presidente dell'Accademia Napoletana​, dott.Massimiliano Verde ha consegnato il Primo Certificato di Conoscenza Linguistica del Napoletano, ai sensi del QCER (QUADRO COMUNITARIO EUROPEO DI RIFERIMENTO PER LA CONOSCENZA DELLE LINGUE) riconosciuto dal Comune di Napoli.

Il Certificato è la produzione formale del Corso di Lingua e Cultura Napoletana svolto dal Dott.Massimiliano Verde alla Casa della Cultura e dei Giovani di Pianura, come conclusione di un esame ad hoc superato dal Dott.Lorenzo Piccolo. L'iniziativa, patrocinata dal Comune di Napoli è un primo passo non solo per il riconoscimento formale del Napoletano come Lingua ma anche del Metodo di Apprendimento della Lingua Napoletana ai sensi del QCER ​(CEFR) realizzato dal Dott.Verde Massimiliano quale strumento didattico per lo svolgimento del Corso suddetto e di ogni attività formativa in materia (mostre, relazioni, performances) che il Dott.Verde realizza in Italia ed all'estero. In tal senso il primo documento pubblico in Lingua Napoletana del XXI secolo, su trascrizione a cura di Verde.

Metodologia didattica che il dott. Verde auspica poter introdurre in ogni realtà culturale e didattica campana, soprattutto per le nuove generazioni di campani ma anche a favore delle diverse comunità d'origine campana e del Sud Italia nel mondo. In tal senso si spera di poter introdurre tale strumento formativo negli istituti scolastici cittadini e della Regione Campania, per recuperare correttamente non solo l'ortografia ma salvaguardare e diffondere un patrimonio linguistico-culturale universalmente apprezzato, quale quello Napoletano, talvolta meno in Italia e che infatti l'Unesco ha dichiarato come Vulnerabile ​(a rischio).

Nella foto: Lorenzo riceve il certificato dal Presidente Massimiliano Verde.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Corsi, potrebbe interessarti

I più visti

  • Sogno d'Amore, a Napoli la mostra di Marc Chagall

    • dal 15 febbraio al 8 settembre 2019
    • Basilica della Pietrasanta – Lapis Museum
  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Streghe a Napoli: viaggio nel mondo oscuro della stregoneria tra janare e demoni

    • dal 23 marzo al 27 luglio 2019
    • Centro antico Napoli
  • #iovadoalmuseo: le 20 aperture gratuite del 2019 al Parco Archeologico dei Campi Flegrei

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 dicembre 2019
    • Parco Archeologico dei Campi Flegrei
Torna su
NapoliToday è in caricamento