“Blow your mind”: arriva a Napoli Boogie, maestro della street culture in fotografia

Un pugno nello stomaco, un faccia a faccia con la violenza e con la povertà, ma in qualche caso anche con la speranza e con un futuro che fatica ad emergere tra le brutture e le difficoltà del quotidiano. E’ così che gli addetti ai lavori spiegano Vladimir Milivojevich, in arte Boogie: il fotografo serbo di street culture nato e cresciuto a Belgrado dove ha iniziato a fotografare le ribellioni ed i disordini durante la guerra civile che ha devastato il suo Paese nel 1990.

Ospite d’eccezione di Magazzini Fotografici, il primo spazio interamente dedicato alla fotografia nel cuore della città di Napoli, Boogie incontrerà i suoi fan italiani la sera del primo dicembre a partire dalle 18.30 per il vernissage di “Blow your mind”, la mostra a lui dedicata che sarà visitabile fino al 3 aprile 2017 nelle sale dello spazio di Largo Proprio d’Avellino.

Boogie nei successivi tre giorni (2,3,4 dicembre 2016) sarà anche protagonista di un workshop sulla street culture curato e prodotto da Magazzini Fotografici che ha già ottenuto adesioni da tutto lo stivale ed in cui parlerà della genesi non solo di “A Wah Do Dem", la sua sesta monografia, prima a colori, in cui racconta attraverso i suoi scatti la follia e l'umanità di una città difficile come la capitale della Giamaica, Kingston, ma anche naturalmente di tutte le tappe del suo percorso artistico a partire da It’s All Good del 2006 per continuare poi con Boogie del 2007, Sao Paulo ed Istanbul del 2008 e Belgrado Belongs To Me del 2009.

Nella sua carriera Boogie, che attualmente vive a Brooklyn, ha realizzato servizi fotografici per clienti e pubblicazioni di fama mondiale, esponendo in mostre personali a Parigi, New York, Tokyo, Milano, Istanbul e Los Angeles.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Napoli l'anteprima nazionale della mostra "L'Esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina"

    • dal 24 ottobre 2017 al 1 luglio 2018
    • Basilica dello Spirito Santo
  • “L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina": grande successo, mostra prorogata fino al 1° luglio

    • dal 28 gennaio al 1 luglio 2018
    • Basilica dello Spirito Santo
  • "Pompei@Madre. Materia Archeologica": la mostra al MADRE

    • dal 18 novembre 2017 al 24 settembre 2018
    • Museo MADRE

I più visti

  • A Napoli l'anteprima nazionale della mostra "L'Esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina"

    • dal 24 ottobre 2017 al 1 luglio 2018
    • Basilica dello Spirito Santo
  • “L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina": grande successo, mostra prorogata fino al 1° luglio

    • dal 28 gennaio al 1 luglio 2018
    • Basilica dello Spirito Santo
  • PanKids: tutti i giorni al PAN laboratori per bambini

    • dal 22 gennaio al 30 giugno 2018
    • PAN | Palazzo delle Arti di Napoli
  • Maggio della Musica 2018: rassegna di concerti nei luoghi d’arte di Napoli

    • dal 20 aprile al 11 novembre 2018
    • Basilica di San Pietro ad Aram - Villa Pignatelli - Museo Elena Aldobrandini del tessile e dell’abbigliamento - Teatro San Carluccio
Torna su
NapoliToday è in caricamento