Il tour dei Big Bang Muff arriva al Borderline di Nola

Venerdi 9 dicembre al Borderline di Nola (NA) il duo campano dei Big Bang Muff, che presenterà dal vivo il suo album d'esordio, "Crash Test". Il disco alterna alt-rock e post-metal per nove brani descrivono lo smarrimento dell'uomo moderno. Un live d'impatto che vedrà protagonisti sul palco Alfonso Roscigno e Francesco Di Blasio.

Ingresso gratuito.

"Crash test" è il disco d'esordio dei Big Bang Muff, in uscita il 18 novembre 2016. Nove brani cupi, viscerali ed aggressivi, in cui il power duo campano attraversa le rovine di una realtà che gli appartiene e al tempo stesso lo fa sentire estraneo. I testi brevi e visionari di un diario senza corrispondenza si muovono su atmosfere alt-rock ed a tratti post-metal, descrivendo il bisogno-limite di saturare ogni esperienza. Salti nel vuoto, maschere, rapporti umani esasperati, sono i tormenti che caratterizzano questo esordio, in un clima immaginifico che richiama il genere cinematografico post atomico, dove l'uomo moderno, smarrito, vaga alla ricerca di se stesso. "I crash test sono una forma di collaudo distruttivo, e questo disco è un crash test - racconta Alfonso Roscigno, voce e chitarra della band -. Questi nove brani sono il vaso di Pandora in cui ripongo tutta l'inquietudine, tutti i miei tormenti. Ogni canzone è un esorcismo, che serve a liberarmi dalla paura, dal nodo in gola che per anni mi sono tenuto al collo. Considero le canzoni un pretesto per conoscermi a fondo, una ricerca, e non importa che sia la strada giusta o meno, perchè è importante tracciare un percorso lì dove non c'è. Senza alcuna ambizione questo disco segue la propria ispirazione, e tutti i miei limiti tracciano questa direzione." BIOGRAFIA BIG BANG MUFF - www.facebook.com/BIGBANGMUFF Tra il 2013 e il 2015 Alfonso Roscigno, già attivo con Danamaste e La Dionea, decide di incidere le proprie idee in studio insieme al batterista dei Noeur Daniele Esposito. Il risultato che ne scaturisce è una dozzina di pezzi rock, spinti, cupi, con tempi dispari. Nel marzo 2016, a registrazioni terminate, ad Alfonso si unisce Francesco Di Blasio, batterista dei Vena, dando vita in modo definitivo alla formazione dei Big Bang Muff. Il disco d'esordio della band "Crash test", in uscita a novembre 2016, sarà affiancato dal videoclip del primo singolo "Vivo nell'ombra", realizzato dal regista, pittore e fumettista Walton Zed.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
  • Villa Pignatelli, grande musica per la Stagione dei Concerti 2019: il programma

    • dal 3 maggio al 24 novembre 2019
    • Villa Pignatelli
  • I Tre Tenori tra Arie d'Opera, Pucinella e canzoni napoletane

    • dal 25 aprile al 30 dicembre 2019
    • Complesso Monumentale Donnaregina

I più visti

  • #IoVadoAlMuseo: tutte le aperture gratuite del 2019 al Museo Archeologico Nazionale di Napoli

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 1 dicembre 2019
    • Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Estate a Napoli 2019: tutti gli eventi in programma al Maschio Angioino

    • dal 28 giugno al 30 settembre 2019
    • Maschio Angioino
  • #iovadoalmuseo: le 20 aperture gratuite del 2019 al Parco Archeologico dei Campi Flegrei

    • Gratis
    • dal 3 marzo al 26 dicembre 2019
    • Parco Archeologico dei Campi Flegrei
  • I Tre Tenori e i Grandi Mandolini Napoletani

    • dal 2 aprile al 21 dicembre 2019
    • Chiesa di Santa Maria della Colonna
Torna su
NapoliToday è in caricamento