Ascanio Celestini in scena con "Il Piccolo Paese"

Ascanio Celestini inaugura "Effetto Museo", venerdì 15 novembre a Vilal Pignatelli.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Con "Il Piccolo Paese" di Ascanio Celestini prende il via venerdì 15 novembre alle 21 "Effetto Museo", rassegna interdisciplinare diretta da Pino Miraglia che propone spettacoli, concerti, reading, performing art, fotografia, video-arte e workshop in 3 strutture del polo museale partenopeo: Villa Pignatelli, Museo di Capodimonte e Villa Floridiana. Organizzata e promossa dalla Soprintendenza Speciale per il P.S.A.E. e per il Polo Museale di Napoli, con il sostegno dell'assessorato al Turismo e ai Beni Culturali della Regione Campania e il patrocinio del Comune di Napoli, "Effetto Museo" punta ad animare e rilanciare spazi culturali della città attraverso l'interazione di differenti esperienze artistiche.

Ascanio Celestini, attore, scrittore e cantastorie romano classe 1972, tra le figure di punta della scena teatrale contemporanea in Italia, presenta nell'affascinante scenario della Veranda neoclassica di Villa Pignatelli (Riviera di Chiaia, 200 - Napoli) uno dei suoi lavori più recenti. I racconti del Piccolo Paese sono microstorie che iniziano e finiscono in pochi minuti, una specie di concept album dove canzoni diverse raccontano un unico luogo. Qualcuna proviene dalla tradizione popolare, ma tutte hanno in comune l'improvvisazione. Celestini recita senza copione e scaletta, con parole che diventano semplici come rotelle di un ingranaggio, come chiodi che tengono insieme dei pezzi di legno. La maggior parte delle storie che racconta sono passate per la trasmissione "Parla con me" di Serena Dandini, riscuotendo grande successo. Nella versione teatrale, però, trovano nuova linfa e un filo conduttore comune. I biglietti per lo spettacolo, dal costo di 15 euro, possono essere acquistati attraverso il circuito ETES oppure presso il botteghino di Villa Pignatelli.

"Effetto Museo" proseguirà fino al 12 gennaio 2014 con numerosi eventi in programma. Tra gli artisti in cartellone, Stefano Benni, Marlene Kuntz, Giovanni Lindo Ferretti, Francesco Taskayali, Danise Trio, Circolo Artistico Ensemble, I Teatrini, Pietà dei Turchini. Info:www.effettomuseo.it

Torna su
NapoliToday è in caricamento