Successo per "The Hybrid Space", il primo spazio dedicato esclusivamente a Toyota e Lexus

"L'amore per la guida dipende solo dall'auto, la tecnologia Hybrid lo fa meglio degli altri", è il tema della campagna di comunicazione Toyota che punta a contaminare il germe della mobilità sostenibile anche nei napoletani

Hybrid Space

Grande successo ieri per la presentazione del "The Hybrid Space", primo temporary space dedicato esclusivamente alla scoperta della tecnologia ibrida Toyota e Lexus.

All'inaugurazione dello space di via Arcoleo sono intervenuti tra gli altri: il presidente e Ceo di Toyota Motor Italia, Satoru Ichijima, il direttore Marketing e Comunicazione di Toyota Motor Italia Andrea Carlucci, il vicesindaco del comune di Napoli Tommaso Sodano, Andrea Funari, amministratore delegato del gruppo Funari, il re delle cravatte Maurizio Marinella e il celebre attore Gino Rivieccio.

"Oggi va di moda parlare di green economy e avvertiamo l'esistenza di un forte interesse della gente per capire cos'è realmente l'ibrido. L'iniziativa del concept store realizzata con Toyota Motor Italia non è finalizzata alla vendita diretta, ma serve a contaminare in senso positivo le persone proprio sul concetto di ibrido e su come sia possibile e necessaria una mobilità alternativa rispetto a quella tradizionale. L'ibrido infatti consta nella possibilità di avere un motore tradizionale associato ad uno elettrico riducendo le emissioni inquinanti", afferma Andrea Funari, amministratore delegato del Gruppo Funari.

"Oltre all'aspetto ecologico-ambientale che ormai si va affermando come concetto rilevante per i cittadini, il sistema ibrido è molto efficiente  e rappresenta una tecnologia consolidata per Toyota che può essere considerata tra i pionieri nel settore", precisa Andrea Carlucci, direttore Marketing e Comunicazione di Toyota Motor Italia. "L'amore per la guida dipende solo dall'auto, la tecnologia Hybrid lo fa meglio degli altri è il tema della nostra campagna di comunicazione e pensiamo che i napoletani che stanno soffrendo molto per l'inquinamento possano essere interessati a tale tecnologia", conclude Carlucci, che elogia la Regione Campania e in particolare il presidente Caldoro per la delibera di esenzione dal bollo auto delle auto ibride ed elettriche che porta grossi benefici ai proprietari di tali tipologie di veicoli, come già avviene per altro a Roma.

Buone notizie infine arrivano anche dal Comune, con l'annuncio da parte di Sodano di una delibera molto attesa: "Consentiremo alle auto elettriche e ibride in via sperimentale di parcheggiare gratuitamente per un anno sulle strisce blu. Siamo molto sensibili al tema ambientale come tutti sanno e nonostante le difficoltà economiche stiamo portando avanti molte iniziative per la mobilità sostenibile".

Potrebbe interessarti

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • Formiche: tutti i rimedi per allontanarle di casa

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

  • Il miglior bartender d'Italia è Salvatore Scamardella

I più letti della settimana

  • Morta sull'Asse mediano: la vittima è Imma Papa

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 24 al 28 giugno: Diego si mette nei guai

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli, morto uno dei due feriti

  • Tragico incidente sull'Asse Mediano: morta una donna

  • Grave incidente sulla Tangenziale di Napoli: lunghe code e traffico paralizzato

  • Muore noto commerciante: il cordoglio sui social

Torna su
NapoliToday è in caricamento