Porto, Tangenziale e metropolitana: de Magistris incontra Toninelli

Viene definito "proficuo" l'incontro tra il sindaco di Napoli e il Ministro dei Trasporti. Confermato l'arrivo di 20 treni per la metro e dei lavori di rifacimento del Molo Beverello

(foto Ansa)

Una "discussione aperta e collaborativa" tra il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris si è svolta oggi al Mit, a Roma. I due hanno parlato - si legge in una nota - di un rilancio infrastrutturale della città di Napoli. Confermato il nulla osta per i 20 nuovi treni che a breve dovrebbero entrare nella flotta Anm per la metropolitana linea 1, e la disponibilità di 40 milioni per risolvere criticità finanziarie. 

Pascale (Anm): "Trasporti non adeguati"

Si è discusso anche di Tangenziale, ribadendo che la concessione alla società scadrà nel 2037, e che una più articolata discussione sulla rimodulazione del pedaggio sarà rimandata a un tavolo tecnico successivo. Questione Porto: confermata la partenza dei lavori di rifacimento del Molo Beverello a settembre. Seguirà la riconversione del borbonico Molo San Vincenzo. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

Torna su
NapoliToday è in caricamento