Torna Technologybiz, il festival sull’innovazione digitale del sud Italia

Appuntamento a Palazzo Caracciolo il 22 novembre. Tema di questa edizione, il trasferimento tecnologico delle migliori innovazioni pratiche di sviluppo regionale

Il 22 novembre 2019 torna il Technologybiz, il festival sull’innovazione digitale del sud Italia, che quest’anno si svolgerà presso il Palazzo Caracciolo di Napoli e sarà incentrato sul trasferimento tecnologico delle migliori innovazioni pratiche di sviluppo regionale.

Il Technologybiz è un’iniziativa di animazione territoriale e business networking, strutturata e ricorrente, attiva dal 2009 su domini tecnologici prioritari per il Sud Italia.
Organizzato in partnership con Sviluppo Campania, società in house della Regione Campania, il Technologybiz promuove da sempre il business networking tra l’hub Campano dell’innovazione e l’omologo ecosistema nazionale: Parchi scientifici, istituti CNR, incubatori, acceleratori, finanziatori, start-up innovative, grandi imprese, organizzazioni internazionali.

Questa decima edizione del Tbiz vuole porre fortemente l’attenzione su un tema quanto mai attuale: il trasferimento tecnologico.

A quest’argomento saranno dedicate due sessioni:
 
I Sessione. Lo stato dell’arte del trasferimento tecnologico: gli Scenari.

II Sessione. Gli strumenti per trasformare un’innovazione in un business: tra finanza privata e pubblica, consulenze e big player, qualcosa si muove? 

Le due sessioni saranno l’occasione per rappresentare scenari e strumenti del trasferimento tecnologico, e per verificare se si sta raggiungendo l’obiettivo di instaurare, in maniera proficua per tutti, un raccordo tra il sistema Ricerca e il sistema Impresa.

Il Tbiz19 è un’iniziativa orientata al networking, ossia all'incontro fra domanda e offerta di innovazione, dove i protagonisti saranno i partecipanti, difatti è stata lanciata una call, insieme con Sviluppo Campania, al fine di selezionare idee e progetti di innovazione, capaci di rispondere a criteri di innovazione oppure alle Sfide di Innovazione lanciate da grandi imprese sulla Piattaforma di Open Innovation della Regione Campania.
 
Sono state selezionate 16 Business ideas, appartenenti ai settori del RIS 3: Trasporti di superficie e Logistica, Biotecnologie, Salute dell’Uomo e Agroalimentare, Energia e Ambiente, Turismo, Beni culturali ed Edilizia ecosostenibile, Nuovi Materiali e Nanotecnologie, ICT e Digital. 

Imprese e ricercatori al Tbiz19 potranno incontrarsi per scambiare idee, opinioni, contatti e ottenere informazioni su alcuni strumenti considerati capaci a sostenere il trasferimento tecnologico, come:

- piattaforme di crowdfunding per realizzare il trasferimento tecnologico;
- agevolazioni per gli investimenti aziendali;
- la piattaforma di Open Innovation della Regione Campania;
- il Basket Bond della Regione Campania;
- il Work Programme 2020;
 -le misure della Regione Campania a sostegno dell’ecosistema dell’innovazione.

Bruno Uccello, ideatore e organizzatore del Tbiz, a tal riguardo dichiara: “Il nostro obiettivo è da sempre quello di favorire l’incontro tra il mondo della ricerca e le esigenze di innovazione delle imprese, per fare in modo che la ricerca, grazie all'impresa, diventi un prodotto spendibile sul mercato. Il tema del trasferimento tecnologico racchiude un lavoro che portiamo avanti da anni”.

Come per le altre edizioni, esistono due modalità di iscrizione: come visitatore e come networker, entrambe gratuite.
Il visitatore può accedere alle conferenze e ai meeting, mentre il networker potrà, in aggiunta, avere una partecipazione molto più attiva.
Chi si registra come networker avrà a disposizione MyTBIZ, una propria pagina sul sito tbiz.it per presentarsi, cercare o offrire servizi, gestire la propria Agenda e gli incontri con altri Networker.

Registrazioni al sito https://tbiz.it/registrazione.php

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento