Ragù, vodka e carne doc al centro storico al Tandem Steak

Il nuovo ristorante della brillante ristoratrice Manuela Mirabile propone oltre all'immancabile 'rraù" servito con pasta fresca o di Gragnano, anche un'ampia scelta di carni, dal carpaccio alla fiorentina alla colarda

Tandem Steak (Foto Nicola Clemente)

Il Tandem raddoppia, dopo la fortunatissima esperienza del locale di via Paladino dove propone un ottimo ragù al costo di un euro al minuto, ecco spuntare a via Sedile di Porto 51, sempre al centro storico, Tandem Steak.

Il nuovo ristorante della brillante ristoratrice Manuela Mirabile propone oltre all'immancabile 'rraù" servito con pasta fresca o di Gragnano, anche un'ampia scelta di carni, dal carpaccio alla fiorentina alla colarda, a costi accessibili per tutte le tasche.
"Dopo la cucina della nonna, il Tandem apre le porte della cucina dello Zio d'America, mantenendo sempre le tradizioni culinarie nostrane, ma al tempo stesso rinnovandole con gustosi giochi di prestigio gastronomici", afferma Manuela. All'inaugurazione ufficiale del nuovo ristorante, che rientra tra le dieci attività d'impresa finanziate dal comune tramite l'assessorato alle Politiche giovanili, attraverso la misura Sviluppo Napoli, sono intervenuti tra gli altri il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente, l’Assessore al Turismo Gaetano Danielel’Assessore alle attività produttive Enrico Panini, il Presidente della II Municipalità Francesco Chirico, il Comandante Provinciale dell’Arma dei Carabinieri Colonnello Marco Minicucci, il comandante della Polizia Locale Ciro Esposito, il Presidente onorario della Federazione delle Associazioni Antiracket e Antiusura Italiane Tano Grasso.

Al Tandem Steak inoltre sarà possibile degustare ragù e vodka, frutto del connubio tra le tradizioni culinarie partenopee e russe: "Ho scelto questi due simboli gastronomici delle due differenti culture per rendere al meglio il simbolo di questo progetto che si chiama Napoli incontra Mosca".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Raffica di overdose in pochi minuti: paura al Loreto Mare

Torna su
NapoliToday è in caricamento