Ospedale di Procida, terminata l'installazione della nuova Tac

L'apparecchiatura permette di effettuare nuovi tipi di diagnosi sino ad ora impraticabili, come esami cardiovascolari e particolari esami di rilevanza neurochirurgica

E’ terminata l’installazione della nuova TAC presso la sala radiologica dell’ospedale Gaetanina Scotto di Procida. L’apparecchiatura permette di effettuare diagnosi sia nella gestione dei pazienti in emergenza, sia per esami programmati.

La Toshiba Astelion 16 Slices – acquisita attraverso procedura CONSIP - assicura, rispetto alla TAC precedente, una maggiore velocità, sicurezza e precisione negli esami. Oltre a permettere di effettuare ulteriori tipi di diagnosi, come esami cardiovascolari e particolari esami di rilevanza neurochirurgica, accertamenti che sino ad ora non erano praticabili. I sistemi di trasmissione in telemedicina delle immagini così acquisite, assicureranno anche la valutazione del paziente da remoto agli ortopedici, ai cardiologi e ai neurochirurghi degli altri ospedali dell’Azienda. “L’entrata in operatività della nuova TAC - si legge nel comunicato dell’Azienda sanitaria - testimonia quanto l’ASL Napoli 2 Nord ritenga necessario assicurare la presenza di un qualificato presidio sanitario sul territorio procidano, capace di gestire la presa in carico e la gestione dei pazienti in condizione di emergenza-urgenza”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Trasporti, Metro Linea 1 e bus fermi per sciopero dei dipendenti

  • Cronaca

    E' di Ciro Ascione il cadavere trovato sui binari a Casoria

  • Cronaca

    Sangue a Forcella: un uomo viene accoltellato in strada in una rissa

  • Cronaca

    Uccisa come un boss: l'agguato alle 54enne Annamaria Palmieri

I più letti della settimana

  • Paura sulla Tangenziale, fatta evacuare la galleria: auto esplosa

  • Vittorio Brumotti aggredito ancora a Napoli: immagini "tremende"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 29 gennaio al 2 febbraio 2018

  • Calciomercato Napoli gennaio 2018: trattative, acquisti, cessioni

  • E' di Ciro Ascione il cadavere trovato sui binari a Casoria

  • Cadavere sui binari della linea Casoria-Napoli: treni fermi

Torna su
NapoliToday è in caricamento