Dolci di Natale, arrivano gli struffoli neri

L'idea è di Leopoldo Infante, che ha sostituito il miele con una glassa di cioccolato fondente. Da segnalare anche gli struffoli-macaron, perfetto incontro tra le tradizioni di Napoli e Parigi

Gli struffoli neri

Le sorprese in fatto di dolci per questo Natale continuano. Dopo vere e proprie invenzioni come il panettone nero e la PanSfogliatella, tocca agli struffoli neri: a pensarci per primo è stato Leopoldo Infante, che ha rivisitato a modo suo il tipico dolce partenopeo simbolo del Natale sotto il Vesuvio.

La variante prevede una glassa di cioccolato fondente a ricoprire le tradizionali palline solitamente invece ricoperte di miele.

Belli e buoni naturalmente, così come un'altra primizia – sempre di Infante – ovvero il macaron con ganache al gusto struffolo. Un perfetto incontro tra Napoli e Parigi, col dolce parigino "fuso" a quello partenopeo con tanto di "riavulilli", i mini confetti colorati.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prove d'evacuazione dei Campi Flegrei, un milione di telefoni squilleranno in contemporanea

  • Allerta meteo su Napoli, parchi cittadini chiusi il 16 ottobre

  • Eruzione Campi Flegrei, simulata l'evacuazione anche a Napoli

  • Volo Napoli-Torino, atterraggio d'emergenza a Genova

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: allerta meteo della Protezione Civile

  • La migliore pizza fritta del mondo è di Melito: per celebrare il titolo pizze gratis per tutti

Torna su
NapoliToday è in caricamento