Sorrento promossa dai turisti europei: tra le migliori destinazioni al mare

I dati arrivano dal comparatore prezzi hotel www.trivago.it che ha stilato la classifica delle migliori localitá balneari in base alle valutazioni degli utenti del web

Sorrento

Sorrento quasi in pole position. Di certo luogo magico per i viaggiatori internazionali che posizionano la città campana al terzo posto tra le destinazioni al mare europee, preceduta solamente da Imerovigli (Grecia) e Belek (Turchia).

I dati arrivano dal comparatore prezzi hotel www.trivago.it che ha stilato la classifica delle migliori localitá balneari in base alle valutazioni degli utenti del web.

L'analisi ha preso in esame oltre 10.000 hotel per un totale di quasi un 1 milione di recensioni nelle 50 destinazioni piú ricercate.

I turisti internazionali hanno dunque eletto il villaggio di Imerovigli (85.26 di valutazione media), nell’isola di Santorini, come il preferito del web per la qualità degli hotel. Al secondo posto Kamari. Sorrento chiude il podio e svetta tra le destinazioni italiane meglio recensite.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Comizio di Casapound, i collettivi antifascisti vengono respinti dai poliziotti

  • Cronaca

    Scomparsi in Messico, i giornali messicani: "La Procura è in contatto con l'Ambasciata"

  • Notizie SSC Napoli

    Serie A, il Napoli torna al suo posto: battuta la Spal, azzurri in vetta

  • Cultura

    Lutto nel mondo musicale, è morto il napoletano Sergio Della Monica: fu fondatore dei Planet Funk

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 19 al 23 febbraio 2018

  • Caterina Balivo scatenata al concerto di Jovanotti: “Caro Lorenzo...”

  • Dolori cervicali, quali sono i rimedi: i consigli dell’esperto

  • Napoli-Lipsia, come vedere la partita

  • Tempesta di neve sul Vesuvio: auto e turisti bloccati | VIDEO

  • Scomparsi in Messico, non si hanno più notizie di tre napoletani: cresce la paura

Torna su
NapoliToday è in caricamento