Confesercenti contro il sindaco di Salerno che anticipa i saldi

Il sindaco di Salerno ha deciso di anticipare a domani l'inizio dei saldi invece di aspettare il 2 luglio, data prefissata per tutti i Comuni campani. La Confesercenti non ci sta e denuncia la decisione che penalizza le altre città della Campania

Mossa che fa discutere quella del sindaco di Salerno e che fa intervenire direttamente il  presidente della Confesercenti Campania, Vincenzo Schiavo.

Il sindaco salernitano, precedendo gli altri comuni campani, ha  anticipato i saldi a domani anziché farli partire il 2 luglio come previsto dal calendario regionale. La decisione non è piaciuta per nulla alla Confesercenti Campania che, nella persona Vincenzo Schiavo, definisce: “scorretta la mossa messa in atto dal sindaco di Salerno, Vincenzo de Luca, che ha anticipato i saldi ”.

Inoltre, la decisione, secondo Schiavo, tocca anche i ruoli istituzionali e gli altri comuni perché si tratta di una: “scorrettezza nei confronti degli esercenti degli altri Comuni e delle altre Province campane. Va al di fuori dei poteri attribuiti ad un primo cittadino.”

La legge regionale è chiara sull'argomento: se un Comune volesse anticipare la data d'inizio delle svendite rispetto a quella concordata, dovrebbe farne opportuna richiesta alla Regione entro il 30 novembre dell'anno precedente.

Quindi Schiavo chiama in causa la politica affermando: “Chiediamo, quindi, all'assessore regionale alle attività produttive, Gianfranco Nappi, di impugnare l'ordinanza firmata dal sindaco De Luca e di verificare la sua conformità nei confronti della disciplina regionale.”

Anticipare i saldi in un Comune penalizza i commercianti delle zone e città vicine e la Confesercenti non ci sta.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

Torna su
NapoliToday è in caricamento