Precari Fiat di Pomigliano occupano le strade

Nuove proteste da parte dei 38 operai della Fiat auto di Pomigliano d'Arco, il cui contratto, scaduto a fine anno, non è stato rinnovato. I lavoratori precari stanno bloccando alcune strade cittadine e impedendo la circolazione veicolare

I lavoratori della Fiat di Pomigliano d'Arco che da più di un  mese protestano contro il mancato rinnovo dei contratti di lavoro stanno manifestando in strada.

I lavoratori precari stanno bloccando alcune strade cittadine ed impedendo la circolazione veicolare. I manifestanti hanno lasciato la stanza del sindaco, occupata ieri dopo essere saliti sul tetto del municipio, ed aver sfilato in corteo per le strade cittadine. Stamattina i lavoratori stanno impedendo alle auto l'accesso a via Vittorio Emanuele, strada che conduce al municipio, percorrendola in senso contrario di marcia.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 2 aprile a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento