Premio Cantamessa, premiata giovane pediatra dell’Università Federico II

Si chiama Gerarda Cappuccio e realizzerà un progetto di ricerca sull’autismo in Texas

Realizzerà un progetto di ricerca sul ruolo del Dna non codificante nei disturbi dello spettro autistico presso il dipartimento di genetica del Baylor College a Houston, in Texas.

Per questo la giovane pediatra Gerarda Cappuccio, dottoranda all'Università Federico II di Napoli, si è aggiudicata una borsa di studio messa a disposizione da Cassa Galeno (società mutua cooperativa e fondo sanitario integrativo dei medici e degli odontoiatri) in occasione del 'Premio Galeno Cantamessa', giunto quest’anno alla sua sesta edizione. L’iniziativa ogni anno assegna ai medici under 40 tre borse di studio del valore di 4mila euro ciascuna in ricordo della ginecologa Eleonora Cantamessa, medaglia d'oro al valor civile e alla sanità pubblica, che nel 2013 perse la vita fermandosi a soccorrere un uomo pestato in strada.

Sul podio, insieme a Cappuccio, anche due giovani medici della Fondazione Policlinico Agostino Gemelli IRCCS di Roma: il pediatra Danilo Buonsenso, che completerà un progetto di volontariato in Sierra Leone formando medici locali all'ecografia point-of-care, e l'internista Andrea Piccioni, che si dedicherà ad un progetto di ricerca sul ruolo del microbiota intestinale nelle sindromi coronariche acute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc allo stadio di Marano: 22enne trovata morta, 23enne in fin di vita

  • Ruba lo zaino ad un ragazzo mentre mangia un panino: arrestato

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Coronavirus, Benitez: "Mai visto niente di simile. Misuriamo la febbre due volte al giorno"

  • L'Amica Geniale 2, le anticipazioni sugli episodi 3 e 4

  • SKY - Mertens-Napoli, Gattuso sponsor per il rinnovo del belga

Torna su
NapoliToday è in caricamento