Pon Metro, Napoli prima in Italia per spesa dei fondi europei

 

Napoli è la prima città d’Italia per capacità di progettazione e spesa dei fondi europei del Pon Metro 2014-2020. I progetti vanno dal trasporto pubblico all’Agenzia sociale per la casa, dalla tutela delle persone più fragili alle nuove tecnologie per i servizi digitali al cittadino.

L'obiettivo per l'ultimo triennio era quello di impiegare circa 13 milioni di euro. La città è andata molto oltre le aspettative, registrando un +169 per cento, piazzandosi in testa ai 14 capoluoghi di provincia interessati. Motivo per cui la Commissione europea potrebbe premiare Napoli con un bonus di 5 milioni. 

Il fiore all'occhiello del Pon Metro è l'acquisto di 56 bus per 14 milioni di euro. Non solo trasporti. "Un risultato straordinario - afferma l'assessore al Lavoro Monica Buonanno - che mostra capacità di ascolto delle necessità della città e di eliminare i tempi morti per la realizzazione dei progetti". 

Potrebbe Interessarti

  • Tromba d'aria in spiaggia, panico tra i bagnanti: ci sono feriti|VIDEO

  • Temporale estivo su Napoli |VIDEO

  • Tromba d'aria in spiaggia, un testimone: "C'era il panico. Abbiamo visto una nuvola nera" |VIDEO

  • Ginevra, uccisa da suo padre: la disperazione della madre Agnese | VIDEO

Torna su
NapoliToday è in caricamento