Natale 2015 tra tradizione e innovazione: ecco il panettone "nero"

L'idea è della pasticceria Liguoro di Torre del Greco: un panettone con carbone vegetale, scorzette d'arancia e scaglie di cioccolato fondente al 75%

Il panettone al carbone vegetale Liguoro

Si avvicinano le Festività di Natale, con il loro gustoso carico di dolci che la tradizione partenopea mette a disposizione dei più golosi. Il Natale però, data la straordinaria effervescenza dei laboratori di pasticceria napoletani, è anche l'occasione per sperimentare nuove ricette.

Così, mentre qualcuno prova a trovare un punto d'incontro tra quanto c'è di tipico altrove e quanto invece abbiamo noi – come nel caso del PanSfogliatella – altri si “appropriano” delle tradizioni di fuori rivedendole “in salsa partenopea”.

È il caso del panettone nero con scorzette d'arancia e scaglie di cioccolato fondente prodotto dalla pasticceria Liguoro di Torre del Greco. Il titolare, Giovanni Liguoro, lo presenta così: “L'idea di usare il carbone vegetale ci è venuta perché ultimamente viene utilizzato in alimenti di ogni tipo: con i suoi principi attivi favorisce la digestione”.

“Quest'anno – prosegue – abbiamo avuto l' idea di caramellare le scorze d'arancia delle nostre terre e ricavarne i canditi per i panettoni. Anche la scelta del cioccolato fondente al 75% non è casuale, è perfetto per dare al panettone un sapore intenso”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Raffica di overdose in pochi minuti: paura al Loreto Mare

Torna su
NapoliToday è in caricamento