Ottimax lancia il nuovo e-commerce

Afragola sarà la sede di smistamento dei prodotti per tutto il centro-sud. Le altre sedi saranno Cesena ed Olbia

Afragola sarà il centro di spedizione di uno dei più grandi e-commerce di articoli per l'edilizia e la manutenzione della casa. L'azienda italiana Ottimax ha deciso di stabilire nella città a nord di Napoli il punto di smistamento dei prodotti per tutto il centro-sud. L'occasione arriva dal lancio del nuovo portale e-commerce del brand, www.ottimax.it, completamente rinnovato e che permetterà l'acquisto online di una grande varietà di articoli per la casa. Ottimax appartiene al gruppo Bricofer Italia Spa ed è nato nel 2013 facendosi subito notare tra gli esperti del settore per l'ottimo rapporto qualità-prezzo dei suoi prodotti.

Prezzi da ingrosso con servizi da negozio al dettaglio che con l'e-shop raggiungono livelli di assistenza e vicinanza all'utenza ancora più alti. Gli altri punti di smistamento previsti in Italia sono Cesena per il nord e Olbia per la Sardegna. I prodotti possono essere consegnati sia a domicilio che in cantiere ed è possibile ogni tipo di metodo di pagamento. I centri di smistamento fanno di fatto anche da negozi fisici sul territorio a cui presto verranno affiancati altre sedi in diverse zone del territorio italiano.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ciro Esposito, sconto di pena di 10 anni per De Santis in appello

  • Cronaca

    Caso Consip, Woodcock indagato a Roma per violazione del segreto d’ufficio

  • Cronaca

    Seimila firme per salvare i tavolini di Ciro a Mergellina: "A rischio 35 lavoratori"

  • Cronaca

    Nuovo incendio tra Cuma e Licola: "L'aria è irrespirabile"

I più letti della settimana

  • Napoli, patente sempre più cara: costa almeno 750 euro

  • Ex Magic World, apre Pareo Park: le offerte di lavoro

  • Estrazioni del Lotto sabato 24 giugno: i numeri estratti sulla ruota di Napoli

  • Il killer dei frutteti è arrivato a Napoli dall'Asia

  • Gepin Contact, c'è l'accordo: i 220 lavoratori sono salvi

  • Campania prima regione d'Italia nella crescita: Pil +2,4%

Torna su
NapoliToday è in caricamento