Ferrovie dello Stato cerca operatori specializzati a Napoli

È possibile candidarsi entro il 16 settembre 2018: tutti i dettagli ed i requisiti necessari

Opportunità di lavoro nelle Ferrovie dello Stato, che sono alla ricerca di personale.

La figura ricercata è quella di operatore specializzato in manutenzione infrastrutture, che svolge “attività pratico/operative relative ad installazione, riparazione, manutenzione e verifica delle infrastrutture ferroviarie”.

Le sedi sono quelle delle Direzioni Territoriali Produzione, quindi fra le altre anche Napoli, e l'offerta è un contratto di apprendistato professionalizzante.

Questi i requisiti per partecipare: un diploma quinquennale di ambito tecnico con indirizzi elettronica ed elettrotecnica, informatica, telecomunicazioni, meccatronica, meccanica ed energia costruzione ambiente e territorio o geometra, trasporti e logistica; possesso di patente B; età compresa tra 18 e 29 anni inclusi, tenuto conto della tipologia contrattuale di inserimento; nonché requisiti fisici consultabili sul sito fsitaliane.it.

È possibile candidarsi entro il 16 settembre 2018.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Europee 2019, Lega primo partito in Italia, ma non a Napoli | DIRETTA

  • Cronaca

    Rissa a Cadice: in carcere il napoletano, rilasciati gli altri

  • Incidenti stradali

    Scontro auto-moto: centauro a terra, salvo grazie al casco (LE IMMAGINI)

  • Cronaca

    Ritrovata la 14enne scomparsa a Torre Annunziata

I più letti della settimana

  • Elezioni Europee 2019: tutte le liste e i candidati Italia Meridionale

  • Rissa in una discoteca in Spagna, giovane in grave condizioni. Napoletani in manette

  • Upas, Davide Devenuto (Andrea) potrebbe lasciare la soap: "Non è semplice..."

  • Tangenziale, tir si ribalta: code per 7 km

  • "Portiamo Messi al Napoli. Tu la trattativa e io gli sponsor": l'invito del manager a De Laurentiis

  • Dramma in strada: ragazzo muore davanti agli occhi dei passanti

Torna su
NapoliToday è in caricamento